Telese: ancora in piazza, ancora per la solidarietà

0

Ancora un momento importante da vivere per l’intera Valle Telesina e per tutta la comunità Telesina. Ancora per un nobile motivo e con un nobile gesto per donare, donarsi e far comprendere e capire che con la crisi il volontariato è fondamentale. Una scelta ancora di condivisione e di sintesi di fare rete riuscendo ad allargare gli orizzonti, guardando lontano ad una rete che pian piano prende corpo anche sul nostro territorio.

Sabato 19 Ottobre –  e – Domenica 20 Ottobre 2013 il Centro studi sociali Bachelet Onlus e Il Gigante Buono di Telese Terme Bn  Promuovono  una vendita di mele biologiche per la costruzione di pozzi di acqua potabile in Burundi.  “Con poco puoi fare molto … per coniugare salute e solidarietà” questo lo slogan adottato ritira un sacchetto di 1Kg200 di mele biologiche offerta di eur0 5.00 per aiutare i fratelli dimenticati. Le piazze a Telese Terme in Piazza Municipio, a San Salvatore Telesino preesso la Parrocchia Santa Maria Assunta dalle ore 16,30- alle 19,00 sabato e domenica dalle 9,00 alle 12,30, Ponte presso la Chiesa Santa Generosa sabato dalle ore 16,30 alle 19,00 e domenica dalle 9,00 alle 12,30.

A Telese sabato e domenica al banchetto solidale dalle ore 17,00 alle 18 vi aspettano anche le mascotte della disney per le foto, tutto rigorosamente gratis. Momenti questi in cui viene fuori una verità fondamentale il ruolo del volontariato è fondamentale.  “Spesso noi volontari arriviamo sui problemi molto prima delle istituzioni a Telese in modo particolare in questi ultimi anni si stà “giocando a chi arriva primo, a chi è più bravo” e non si è voluto capire che bisognava e bisogna agire di concerto  – “sfruttando al meglio, al massimo il ruolo di sentinella che il volontario svolge” Abbiamo imparato che la gratuità è sempre un valore fondamentale a noi ci vengono i brividi quando ci siamo visti tagliare quelle poche risorse che qualche volta ci sono state concesse e poi abbiamo sentito parlare di “gettoni di presenza” di veri e propri stipendi. Noi siamo stati e siamo volontari senza tesserini. Senza tessere e senza qualifiche perché siamo arrivati prima anche quando “ il vicino di casa di casa non riusciva a garantirsi il latte per i suoi bambini o non riusciva a garantirgli una cena e noi abbiamo provveduto donando una bottiglia o provvedendo alla cena”. Questo deve far riflettere tutti e farci meditare e imparare anche a ringraziare e non solo osannare i giovani che state preparando alla rincorsa al potere. Ringraziare quei giovani, volontari che nell’anonimato e con carità e umiltà danno sostegno all’economia sociale coniugando il bene comune e territoriale al bene e sostegno delle persone bisognose. Allora vi aspettiamo per condividere insieme un altro momento importante con la speranza che almeno una volta gli amministratori, gli assessori , rispondano alla sollecita

zione, Sindaco in testa. Agli amici sempre presenti e attenti consegnamo una verità fondamentale: c’è sempre più bisogno di persone che siano volontarie. Vi aspettiamo il 19 e 20 Ottobre in Piazza Municipio a Telese … “con poco puoi fare molto!. Insieme faremo tanto!

Maria Angela Ferrara

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.