2 Commenti

  1. Ho scambiato con Sandro delle affettuose email il 16 e il 21 luglio scorso. Mi aveva accennato a qualche problema minimizzandolo con un “dovrei aver risolto”. Evidentemente così non era e la notizia mi addolora moltissimo. Mi unisco al dolore della famiglia e degli amici.Aldo Maturo

  2. L’ho saputo solo stamattina, leggendo un manifesto affisso a San Salvatore e la notizia mi ha rattristato.
    Ho conosciuto Sandro nel lontano 1987 quando con alcuni amici organizzammo una festa il 26 dicembre al Grand Hotel e quella sera finimmo anzitempo i biglietti d’ingresso (10.000 lire con consumazione!).Ero indeciso se dirglielo o far finta di niente.Prevalse il buonsenso e, facendomi coraggio, mi avvicinai a Sandro e gli comunicai che i biglietti d’ingresso erano finiti ma c’era ancora tanta gente che voleva entrare e lui con quel sorriso sornione che lo contraddistingueva trovò una soluzione “alternativa”….apprezzò molto il gesto perchè per Sandro la lealtà e l’onestà erano valori imprescindibili e da quel momento nacque un’amicizia sincera e vera da cui ho tratto enormi insegnamenti.
    Le mie sentite condoglianze a tutta la famiglia.
    Grazie Sandro, grazie di tutto.
    Maurizio De Rosa

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.