Il cuore in cattedra

0

Egregio Presidente On. Stefano Caldoro, SannioCuore è un’associazione che vive di volontariato, non riceve alcun finanziamento pubblico e/o privato  ed è nata con l’unico scopo di promuovere e diffondere la cultura del soccorso e della solidarietà. A tal fine, organizza ogni mese un corso (gratuito ed aperto a tutti) per insegnare la rianimazione cardiopolmonare (RCP) e l’uso del defibrillatore (il prossimo corso è in programma per sabato 26 ottobre p.v.). Ogni attività è supervisionata dal comitato scientifico dell’associazione, formato da personalità del campo medico e amministrativo.

 L’associazione nel mese di luglio dello scorso ha lanciato  il progetto:

“100 Defibrillatori nel Sannio”  per intervenire prontamente e con gli strumenti adeguati su una persona colta da arresto cardiaco; purtroppo, le istituzioni locali  hanno fatto orecchie da mercante e, a tutt’oggi, le postazioni salvavita con defibrillatore già istallate sul territorio si contano  sulla punta delle dita (una è quella che si trova nella sede di SannioCuore).

In aggiunta all’attività formativa già svolta, l’associazione  intende promuovere un ulteriore progetto denominato: “ Il cuore in cattedra” il cui scopo è quello di insegnare ai ragazzi delle scuole superiori come comportarsi in caso di soccorso nei confronti di una persona colpita da arresto cardiaco.

Il progetto prevede l’informazione, con momenti di addestramento per gli studenti e per il personale scolastico, con un manichino didattico ed un manuale formativo da regalare ai partecipanti al corso per incoraggiarli a formare a loro volta familiari o amici utilizzando il kit ricevuto.

 Analoghe esperienze internazionali dimostrano e confermano la fattibilità della diffusione dell’addestramento alla rianimazione cardiopolmonare  (RCP)  nelle scuole con l’utilizzo di manichini e manuali  educazionali.

Una diffusione sul territorio regionale di questa campagna formativa nelle scuole potrebbe migliorare l’outcome delle vittime di arresti cardiaci extraospedalieri (ACE) che nella maggioranza dei casi non riceve alcuna manovra di rianimazione cardiopolmonare ( RCP) dagli eventuali testimoni.

 Il costo del progetto è di Euro 50 (cinquanta) per ciascun kit educazionale da regalare ai partecipanti al corso.

 In attesa di un cortese riscontro e fiducioso in un benevole accoglimento del succitato progetto, l’occasione è gradita per porgere cordiali saluti.

IL PRESIDENTE

Dott. Amedeo Ceniccola

Lettera indirizzata

all’  On.  Stefano CALDORO Presidente della regione Campania

e,  p. c. A tutti i Dirigenti Scolastici del Sannio

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.