Riavvio attività della Consulta Ambientale di San Salvatore Telesino

0

Il 2 luglio scorso, su iniziativa del Sindaco Romano, si è svolto un incontro fra la nuova Amministrazione Comunale di San Salvatore Telesino e alcuni componenti della Consulta Ambientale costituitasi nella precedente consiliatura.

Il neo Sindaco Fabio Romano, presente all’incontro insieme al nuovo Assessore all’Ambiente e, quasi al completo, a tutti i consiglieri di maggioranza, ha confermato di voler lavorare con le consulte come ordinaria modalità di confronto con i cittadini, così come previsto anche nel programma elettorale. In particolare ha manifestato l’auspicio che i volontari che facevano parte della consulta già costituita dalla precedente amministrazione vogliano continuare quel lavoro, magari con il contributo di altri cittadini e con più appropriate modalità di lavoro e confronto.

Da parte nostra abbiamo innanzitutto ribadito l’esigenza di un maggior coinvolgimento dei cittadini e quindi di una più efficace comunicazione da parte dell’Amministrazione.

Abbiamo poi ricordato le difficoltà che si erano manifestate nel confronto fra la Consulta Ambientale e la precedente Amministrazione, con la quasi totale mancanza di feedback rispetto alle iniziative e proposte della consulta, che avevano portato al progressivo disimpegno di molte persone, e abbiamo rappresentato l’esigenza, quindi, di migliorare e rendere più proficue le modalità e le regole di questo rapporto, imparando anche dalle difficoltà della precedente esperienza.

In particolare è stato chiesto di poter interloquire direttamente con gli uffici comunali competenti e non solo con l’Assessore all’Ambiente e gli altri amministratori, in modo che lo scambio di informazioni sia più immediato e proficuo per il rispettivo lavoro.

Dopo aver rassicurato sulla disponibilità in tal senso da parte della nuova Amministrazione, il Sindaco, tenuto conto della necessità a breve di riaffidare il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, ha chiesto la collaborazione della consulta e ha consegnato copia della bozza di capitolato predisposto dall’Ufficio Tecnico.

La consulta ha ricordato di aver già elaborato e consegnato alla precedente amministrazione delle  proposte migliorative che non furono mai prese in considerazione. In particolare era stato chiesto di verificare la fattibilità e la convenienza di un conferimento diretto al CONAI dei materiali già selezionati con una raccolta differenziata più “spinta” (soluzione immediata per ridurre i costi del servizio e migliorarne la qualità).

Il Sindaco ha riferito di aver già dato impulso, con questo obiettivo, alla procedura per la realizzazione dell’isola ecologica, già avviata dalla precedente Amministrazione.

Abbiamo anche ribadito la richiesta di avviare le procedure per la realizzazione di un piccolo impianto di compostaggio comunale con l’uso di EM, nonché di un piano per la salvaguardia del territorio da discariche abusive e combustioni illecite.

Infine è stato anche chiesto al Sindaco di adottare con urgenza dei provvedimenti specifici (ordinanze) per ottenere subito, anche con l’attuale sistema di raccolta e smaltimento, miglioramenti della raccolta differenziata da parte delle utenze più importanti (scuole, bar e ristoranti, parco del Grassano, …) ed anche per questa problematica il Sindaco ha riferito di aver già assunto delle iniziative.

L’incontro si è chiuso con l’impegno a riflettere sulle reciproche richieste ed esigenze.

Per quanto riguarda i cittadini già coinvolti in passato nella Consulta Ambientale e presenti all’incontro, è stata condivisa la necessità di una riunione per discutere sull’opportunità di riprendere eventualmente e proseguire in modo più efficace il lavoro già avviato in precedenza.

Era stato deciso quindi di autoconvocare un incontro pubblico di cittadini sensibili verso le problematiche ambientali e interessati a far parte della Consulta Ambientale.

Nelle more è giunta una nuova richiesta di incontro da parte dell’Assessore all’Ambiente, Filomena Vitale. La nuova riunione si svolgerà ancora nella sala del Consiglio del Municipio, in via Gioia, il giorno 16.07.2013 con inizio alle ore 19.00. I cittadini interessati a proseguire o iniziare la loro collaborazione con la Consulta si riuniranno invece dalle ore 17.30, sempre nella sala del Consiglio: all’ordine del giorno l’elezione del coordinatore, l’eventuale costituzione di gruppi di lavoro e la programmazione delle attività.

San Salvatore Telesino, lì 14.07.2013

Pierluigi Santillo

Per contatti: consulta.ambientale@gmail.com

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.