Biodigestore: ricorso al T.A.R. ed audizione alla Regione

0

Il Gruppo Consiliare di opposizione, dando seguito alle sollecitazioni di numerosi Cittadini, contrari alla realizzazione di un impianto per il trattamento dei rifiuti umidi (BIODIGESTORE ANAEROBICO) in contrada San Biase così come decisa dalla Provincia di Benevento, comunica di aver posto in essere le seguenti azionI:

  1. È stata inoltrata richiesta al prof. Aniello Cimitile, Commissario straordinario della provincia di Benevento, di adozione dei provvedimenti di revoca in autotutela di tutti gli atti della provincia che individuavano il “sito idoneo” nel comune di Telese Terme. Alla domanda è stata allegata abbondante documentazione amministrativa che conferma la fondatezza della richiesta e molteplici situazioni di irregolarità.
  2. In data 01.07.2013, è stata effettuato l’accesso agli atti del procedimento presso gli uffici della Provincia ed è stata acquisita, in particolare, importante corrispondenza tra la Provincia ed il Comune di Telese Terme del marzo 2013 riguardante la realizzazione dell’opera, che dimostra -chiaramente e senza ombra di dubbio- che il Comune di Telese Terme era perfettamente consapevole dell’opera che si intendeva realizzare.
  3. In data 02.07.2013, previa convocazione del presidente della Commissione Ambiente del Consiglio Regionale della Campania, si è svolta specifica l’audizione dei consiglieri comunali del gruppo Telese Terme 2010, durante la quale sono stati esibiti e consegnati ai consiglieri regionali eletti nella provincia di Benevento, i documenti rilevanti ai fini del procedimento in questione.
  4. Il 3 luglio 2013 è stato notificato ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale –a firma dei consiglieri del gruppo di minoranza Telese Terme 2010 e di cittadini interessati, proprietari di immobili e residenti nelle vicinanze del sito- per chiedere l’annullamento degli atti della procedura, stante rilevate, documentate e molteplici irregolarità di forma e di sostanza..

Le azioni sopra indicate dimostrano l’assoluta contrarietà del gruppo di minoranza alla realizzazione del biodigestore a Telese Terme.

Daremo conto ai Cittadini degli sviluppi della situazione che si scontra con un atteggiamento incomprensibilmente poco chiaro sull’argomento del Sindaco e della sua Maggioranza.

Siamo convinti che i CITTADINI meritano il nostro impegno affinché emergano, non solo con le parole ma con i fatti, la DEMOCRAZIA ed il RISPETTO DELLE REGOLE: a tal fine, eviteremo di addentrarci in polemiche risposte che servono solo ad alimentare la confusione e lo sdegno dei Cittadini

Vincenzo Fuschini per il   Gruppo Consiliare “TELESE TERME 2010”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.