Comitato Cittadino “No al digestore ” Raccolta firme

2

Il sottoscritto Gianluca ‘Rufus’ Quercia, in qualità di Presidente del Comitato Cittadino “NO AL DIGESTORE ANAEROBICO”, rende noto alla cittadinanza che, nei giorni 29/06 e 30/06 c.a., come da richiesta al Prot. N.8423, sarà allestito un banchetto per la raccolta firme di adesione e sottoscrizione all’Atto Costitutivo del succitato Comitato Cittadino.

La raccolta firme si svolgerà nel seguente modo:

 

  • Sabato 29/06 c.a.

– dalle ore 8:00 alle ore 13:00  all’incrocio tra Via Cristoforo Colombo e Via G.Tanzillo;

– dalle ore 16:30 alle ore 19:30 in Viale Minieri in prossimità del Comune (lato Polizia Municipale).

           Domenica 30/06 c.a.

– dalle ore 9:00 alle ore 13:00  in Piazza Minieri (lato Ospedale);

– dalle ore 16:30 alle ore 19:30 in Viale Minieri in prossimità del Comune (lato Polizia Municipale).

 

Nel rimarcare che il nostro fine vuol essere quello di rappresentare e dar voce a tutta la Cittadinanza per dire ‘NO’ all’ iniziativa arbitraria dell’ Amministrazione Comunale di Telese in relazione al digestore anaerobico, il Direttivo auspica un’adesione totale e compatta di tutti i cittadini di Telese.

Gianluca ‘Rufus’ Quercia

2 Commenti

  1. ..Per sopravvenuti impegni personali il banchetto di raccolta firme di oggi 30/06 c.a., dalle ore 16:30 alle ore 19:30 nei pressi del Comune, è stato annullato.
    Nel ringraziare vivamente i cittadini che hanno aderito al Comitato Cittadino, informo la Cittadinanza che la raccolta firme continuerà “porta a porta” fino al giorno 03/07 c.a.
    Per informazioni e/o comunicazioni inviare e-mail a:
    gianluca.quercia@gmail.com

    Cordiali saluti.

    Gianluca Rufus Quercia

  2. Si comunica che la raccolta firme “porta a porta” per adesione e sottoscrizione al Comitato “NO AL DIGESTORE ANAEROBICO” è prorogata sino al 09/07 c.a.
    E’ da precisare altresì che tale raccolta viene effettuata tramite moduli recanti il nome del Comitato con prologo riportante il logo e l’Atto Costitutivo del Comitato stesso.
    Altre iniziative di raccolta, seppur per lo stesso obiettivo, non sono collegate direttamente alla nostra iniziativa, per cui, onde evitare confusioni e dispersioni di firme, il sottoscritto chiede ai fautori di tale iniziativa di essere contattato per accordi all’indirizzo di posta elettronica: gianluca.quercia@gmail.com

    Saluti.

    Gianluca Rufus Quercia

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.