Slow Food Day 2013 in Valle telesina

0

Sabato 25 maggio in circa 300 città italiane si celebrerà la terza edizione dello Slow Food Day. Il tema di questa edizione sarà incentrato su “Lo spreco quotidiano”: spreco alimentare, nel mondo ogni anno si sprecano 1.300.000.000 tonnellate di cibo tra il campo, il negozio e il momento del consumo; spreco di risorse idriche pari a 73 milioni di metri cubi d’acqua, di suolo per 400 chilometri quadrati di terra. Numeri imponenti che da soli danno il senso della importanza di un gesto quotidiano qual è quello del consumo del cibo.

Le iniziative messe in campo dalle Condotte andranno nella direzione di sollecitare una riflessione che possa dare l’avvio ad un nuovo modello di consumo, sempre più attento e consapevole.

Sarà consegnato a tutti i partecipanti allo Slow Food Day un vademecum con un decalogo per modificare le abitudini quotidiane di consumo a partire dal momento della spesa. La pubblicazione fa parte della collana “Mangiamoli giusti” edita da Slow Food Italia in collaborazione con il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

In Valle telesina l’appuntamento è alle 16,30 nel cortile del Krèsios a Telese terme in Via San Giovanni con un Laboratorio a cura di Slow Food Educazione Valle Telesina dal titolo “+ so – spreco”. Il Laboratorio, gratuito e su prenotazione, è dedicato ai bambini dai 5 ai 12 anni. i bambini, guidati da Emanuela Guarino, Referente per il Progetto Educazione in Valle Telesina, realizzeranno ricette di recupero con il pane, cibo quotidiano per eccellenza, quale ingrediente principale. Al termine lo chef Giuseppe Iannotti guiderà le famiglie in un percorso sensoriale nell’orto. L’occasione sarà di stimolo per una riflessione sul rapporto delle famiglie con la ristorazione e sulla ristorazione stessa, troppo spesso intesa come pura fruizione di un servizio.

i bambini riceveranno la Tessera “Slow Kid” e un Attestato di partecipazione al Laboratorio.

www.slowfood.it

Maria Giovanna De Lucia

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.