Il Real Telesia festeggia il passaggio al campionato superiore

1

Tripudio e esultanza nei due centri principali della Valle Telesina: Telese Terme e San Salvatore Telesino per la promozione della loro squadra di calcio che dalla III categoria sale in II categoria. La dirigenza della neonata società dilettantistica anticipa, sportivamente parlando, la costituenda unione dei comuni telesini ( Città di Telesia ) con la creazione di un sodalizio calcistico che raggruppa oltre le eccellenze calcistiche dei due comuni limitrofi le intenzioni delle due comunità di fare massa critica anche nello sport.

Il REAL TELESIA festeggia il passaggio al campionato superiore con largo anticipo, un distacco siderale sulla diretta inseguitrice e un torneo senza battute d’arresto legittima il team del giovane e lungimirante Presidente Fabio Martone ai vertici provinciali del calcio sannita. Vincendo il campionato con quasi tutti atleti locali e di giovane età anagrafica , Martone e i suoi collaboratori vogliono ora allestire un team proiettato per palcoscenici più importanti e consoni alla storia calcistica dei due paesi.

“Vorrei citare, senza far torto a nessuno degli atleti, Daniele Perna” – dichiara il Direttore Generale Michele Cutillo – “…pilastro della squadra e punto di riferimento della difesa. Daniele è sceso di categoria partecipando con entusiasmo e umiltà al progetto societario, amalgamandosi egregiamente al gruppo costituito.” – continua il DG Cutillo – “…le sue parate e i suoi provvidenziali interventi che sommandosi alla coesione e caparbietà del gruppo, hanno permesso alla squadra di essere in testa della classifica subendo solo due sconfitte e nessun pareggio…”. Conclude il laborioso Direttore Generale Cutillo “…con solo qualche piccolo investimento la II categoria non ci spaventa !!! Sicuramente il REAL TELESIA sapra dirà la sua…”.

Daniele Perna, classe 1989, dopo aver militato in diverse società di categoria superiore conferisce lustro e qualità alla formazione telesina “…sapevo di trovare un gran gruppo, di cui già ne conoscevo gran parte. Giocare a pallone è un divertimento e una passione, con loro ancora di più…” dichiara ancora il pipelet giallorosso “…spero di riuscire a continuare al meglio questa esperienza, finchè il futuro e le possibilità me lo permetteranno. Questo è l’anno da ricordare… per tante cose !!! “

Un plauso anche al Mister Carmine Zoccollilo e a tutti i Dirigenti, che con abnegazione e disinteresse hanno contribuito al successo. In bocca al lupo REAL TELESIA, che ora a tutti gli effetti, rappresenta la CITTA’ TELESINA su i campi di calcio del Sannio e oltre…

Stefano Avitabile

1 commento

  1. Per me che ho giocato esclusivamente con il San Salvatore (15 anni) e con il Telese (altri 10 anni), portando anche la fascia di capitano di entrambe le squadre, questa vittoria è davvero una gioia doppia. Complimenti a tutti i ragazzi, ai dirigenti e allo staff tecnico. Spero che questo sia solo il primo di una lunga serie di successi e soddisfazioni e che prestissimo possiate vincere anche il campionato di seconda categoria.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.