Galleria Monte Cigno. Rubano scrive all’Amministrazione Provinciale

0

Illustrissimo Signor Presidente, l’illuminazione della galleria Monte Cigno, è connessa ad una cabina di consegna in MT denominata “Montecigno” intestata all’Amministrazione Provinciale. Il 15/01/2013 alle ore 17,20, a causa di un guasto localizzato presso il lato di competenza della suddetta Amministrazione, l’Enel ha dovuto, giustamente,  isolare elettricamente tale impianto in avaria, con la conseguenza che la galleria è da allora priva di illuminazione.

Da contatti intercorsi tra me e funzionari dell’Enel, sono a conoscenza del fatto che, in seguito ad un sopralluogo eseguito dai tecnici dell’Enel unitamente ad alcuni funzionari della Provincia, è stato concordato di procedere alla modifica della fornitura (attuale consegna in MT di KW 125 a bassa tensione per una potenza di KW 60), e che la richiesta di modifica è stata inoltrata dalla Provincia al proprio trader  (Energit SpA) in data 01/02/13.

L’iter burocratico si è, dunque, concluso ma è necessario l’ulteriore passaggio della messa in possesso  della cabina all’Enel la quale, è disposta ad iniziare i lavori anche sulla base di una autorizzazione temporanea.

Poiché il suddetto passaggio di possesso richiederebbe tempi lunghi e considerato che i lavori, una volta autorizzati, richiederebbero solo qualche giorno per rispristinare l’illuminazione nella galleria, Le chiedo di permettere senza indugio all’Enel di intervenire, con una autorizzazione temporanea, anche in considerazione del fatto che le giornate di sole rendono molto pericoloso per gli automobilisti l’ingresso nella suddetta, che è completamente buia.

Certo del  Suo sollecito intervento nel senso richiesto, colgo l’occasione per porgerLe cordiali saluti.

Addì 23 marzo 2013

 Lucio Rubano

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.