Doxa Live Music: Florens

0

Giovani sanniti, c’è in programma un nuovo appuntamento per noi. L’associazione Doxa sta lavorando ad una nuova serata di relax e divertimento incentrata, come sempre, sulla musica. Sul castello medievale di Guardia Sanframondi i membri dell’associazione hanno immaginato un nuovo momento di aggregazione, finalizzato alla scoperta delle tante realtà della musica locale, il più delle volte ingiustamente ignorate, offrendo loro la possibilità di diffondere la propria voce e le proprie idee.

Siamo quindi contenti di poter ospitare, nella serata di domenica 31 Marzo 2013 dalle 22.00, un promettente musicista beneventano: Fiorenzo Serino, in arte “Florens”. La sua musica, versatile e spontanea, è figlia della fusione di più stili che si possono facilmente ricondurre ai gruppi più amati, tra i quali troviamo, per citarne alcuni, i  Doors, Muse, The Cure e tanti altri.

Dopo aver lavorato per anni in diversi gruppi, ricoprendo il ruolo di cantante e bassista, decide di intraprendere un nuovo percorso nel mondo della musica che lo vede proporsi al pubblico come solista.

Il 2012 è l’anno della svolta. Arriva finalmente il momento giusto per incidere il suo primo Ep e Fiorenzo non spreca l’occasione. Nei primi mesi di quest’anno, infatti, esce il suo primo lavoro intitolato “Time line” ed è un vero è proprio successo!! Il primo singolo dell’Ep “Too young too old” viene subito apprezzato e in sole due settimane raggiunge e supera le 50 mila visualizzazioni su Youtube, insomma un notevole traguardo. Non resta che recarsi al castello e controllare di persona le potenzialità di Florens.

L’associazione ricorda inoltre che per tutto l’arco della serata verrà allestito un banchetto per la raccolta fondi da destinare alla ricostruzione della Città della Scienza. Invitiamo quindi i presenti a partecipare all’iniziativa. L’associazione culturale Doxa – Circolo Arci nasce come strumento di diffusione di ogni forma d’arte e di cultura, e non può rimanere impassibile dinanzi ad un attacco di tale ferocia nei confronti della scienza e della speranza per le future generazioni.

Donare fondi per la ricostruzione di un bene culturale di tale spessore è come fare un  investimento su se stessi, per il proprio futuro, un futuro dove a bruciare saranno solo l’ignoranza e le organizzazioni criminali.

 Italo D’Andrea  Responsabile Comunicazione

Associazione culturale Doxa – Circolo Arci

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.