Castelvenere. Musica: successo per Iovino/Gentile

0

Primo premio Vincenzo Iovino/Giusy Gentile al VI concorso nazionale di musica “Antonello da Caserta”. Il 22/03/2013 il sedicenne violinista castelvenerese Vincenzo Iovino e la ventiquattrenne pianista di Castel Morrone Giusy Gentile si sono aggiudicati il 1° premio (98/100 – coppa e diploma) al Concorso Nazionale di Musica “Antonello da Caserta” per la sezione “Musica da camera”, eseguendo la “Sonatina opera 100” di Antonin Dvorak. Nella stessa manifestazione, il 26/03/2013, Vincenzo Iovino si è anche aggiudicato un brillante 2° premio (96/100: coppa, diploma e segnalazione per una serie di concerti) per la sezione “Solisti di violino”, eseguendo la “Fantasia n° 9 in Si minore per violino solo” di J. Ph. Telemann e la “Gavotte en Rondeau” dalla “Partita n° 3 in Mi maggiore per violino solo” di J. S. Bach. La cerimonia di premiazione avrà luogo il 4 aprile 2013 presso il Teatro Comunale di Caserta, con l’esibizione dei premiati davanti alle massime autorità cittadine.

Il Concorso nazionale di Musica “Antonello da Caserta”, giunto alla sua VI edizione, si svolge abitualmente nella sede storica dell’Istituto Sant’Antida di Caserta, con il patrocinio del Vescovo, della Provincia, del Comune, dell’Ufficio Scolastico Provinciale, dell’Istituto Superiore di Scienze religiose, del Coordinamento delle Associazioni Casertane, del Rotary Club “Caserta Terra di Lavoro”, del “Lions Club Caserta Host”; con il contribuito del Gruppo Editoriale Libraro “Mario Guida” e con la collaborazione del Garden Club Caserta.

Entrambi provenienti dalla massima Istituzione Musicale Sannita – il Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento abilmente diretto da Maria Gabriella Della Sala – nonostante la giovane età il duo Iovino/Gentile è già avvezzo ad affermazioni di rilievo in manifestazioni di carattere nazionale ed internazionale, e ben intenzionato a proseguire in un percorso di studio e di perfezionamento che lascia intravedere interessantissimi sviluppi futuri.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.