La memoria di cittadinanza attiva

0

Sergio Paliotti. (Presidente cittadinanza attiva Telese Terme) Gentili concittadini della Valle Telesina, mancano ormai poche ore al voto e sulle strade non si può fare a meno di trovarsi davanti i volti e i nomi dei nostri rappresentanti politici, in bella mostra sulle mura cittadine. Qualcuno di loro, addirittura, apre sedi elettorali, quasi sulla piazza Minieri, a Telese.

Tutti quanti dimentichi dei recenti avvenimenti che hanno privato (spero momentaneamente) circa 50.000 cittadini della Valle Telesina, del Poliambulatorio ASL.

Ora, come a suo tempo promesso, e Cittadinanza Attiva mantiene sempre le sue promesse, eccoci a ricordarvi, avvicinandoci appunto alle prossime elezioni politiche, il trattamento a noi e a voi riservato, in quella occasione, da parte di tutte le personalità politiche sannite: INDIFFERENZA ASSOLUTA, probabilmente scaturita della ritenuta saldezza delle proprie poltrone (il Governo Monti non si era ancora dimesso).

Mi domando ora: ma questi nostri cosiddetti rappresentanti del popolo sannita, quanto sole hanno preso per “abbronzare” così tanto i loro volti da avere il coraggio di chiederci di nuovo il nostro sostegno; ce lo chiediamo specialmente per chi ha anche l’impudenza di aprire sedi elettorali proprio a Telese Terme, vittima anche, e soprattutto, della loro indifferenza.

Sappiate dunque, cari concittadini della Valle Telesina che nessuno dei nostri rappresentanti in Parlamento, allora interpellati, rispose mai alle nostre istanze che, pure, furono trasmesse più di una volta, via email e per posta raccomandata con avviso di ritorno (ne conserviamo le ricevute). Rispondiamo, dunque, alla richiesta di sostegno con la stessa risposta che loro ci fecero giungere: la nostra assoluta INDIFFERENZA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.