Concorso per filmaker e diversamente abili

0

Lupo Tomasiello. Successivamente alla pubblicazione del bando dedicato alle Scuole di ogni ordine e grado e alle Università, il Festival ha lanciato in questi giorni le  seguenti sezioni competitive : Filmaker indipendenti, Scuole di Cinema, Associazioni, Case di Produzione ; Sezione DiVabili (registi diversamente abili e non che abbiano trattato il tema della disabilità o coinvolto attori diversamente abili in film non necessariamente a tema disabilità). Il concorso intende favorire l’opera di sperimentazione cinematografica, promuovere le potenzialità dei linguaggi artistici dei nuovi media, rispondere alle esigenze di crescita artistica dei registi emergenti e dare a tutti i filmaker di talento la maggiore visibilità possibile attraverso la valorizzazione e la diffusione del lungometraggio e del cortometraggio. L’adesione è gratuita. E’ possibile partecipare con lungometraggi della durata minima di 50 minuti e cortometraggi della durata massima di 20 minuti realizzati dopo il gennaio 2010. Le opere , oltre che con la procedura on line indicata nella scheda di iscrizione, dovranno essere inviate su supporto DVD con allegata la “Scheda di iscrizione”.

E’ possibile scaricare bando e scheda di iscrizione dal sito www.artelesiafestival.it Il termine per l’invio delle opere è fissato per il 30 aprile 2013. I film pervenuti al concorso saranno valutati da una Giuria di esperti, coordinata dall’Organizzazione dell’ArTelesia Film Festival, che selezionerà le opere finaliste e vincitrici in base a criteri di originalità, efficacia del tema trattato e qualità tecnica. I vincitori saranno premiati durante la serata conclusiva del Festival che si terrà dal 29 luglio al 3 agosto 2013. Nel corso delle cinque precedenti edizioni sono stati premiati cortometraggi e lungometraggi di altissima qualità provenienti da diverse parti del mondo, in una kermesse che ha registrato un’affluenza e un favore sempre crescente da parte del pubblico. Il Festival , inoltre, si caratterizza anche per una serie d’iniziative collaterali quali l’organizzazione di stage, convegni e incontri tra registi, attori ed esperti del settore, studenti che desiderano avvicinarsi al mondo del cinema e appassionati, di mostre d’arte di artisti campani e nazionali, di spazi dedicati alla promozione del turismo e delle risorse del territorio con la presenza di qualificate aziende sannite.

L’ArTelesia , evento di rilievo nel panorama cinematografico campano, proiettato in una dimensione nazionale ed internazionale, si pregia del Patrocinio del Parlamento Europeo, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali,  della Regione Campania, della Provincia di Benevento, della Film Commission Regione Campania, dell’Ente per il Turismo di Benevento e delle Università degli Studi del Sannio, di Salerno, di Murcia e di Suor Orsola Benincasa. Tutti i personaggi del mondo del cinema e dello spettacolo che hanno partecipato alle passate edizioni dell’ArTelesia, tra i quali si ricordano: Ugo Gregoretti, Mimmo Calopresti, Maurizio Gemma, Francesco Paolantoni, Maurizio Casagrande, Gabriele Rossi, Sergio Assisi, Andrea Bosca, Antonella Stefanucci, Denny Mendez, Patrizio Rispo, ne hanno riconosciuto la spiccata identità culturale nata dalla ricerca, dalla passione e dalla dedizione al cinema, particolarmente quello di impegno sociale e civile.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.