Telese: adesione alla ‘Carta di Matera’ per il futuro dell’agricoltura

0

Antonio Giaquinto.  Comunicato stampa n.98/2012  Oggetto: Adesione alla “Carta di Matera” per il futuro dell’agricoltura / L’Amministrazione Comunale di Telese Terme ha deliberato l’adesione alla “Carta di Matera” per il futuro dell’agricoltura, con la sottoscrizione da parte del Sindaco del relativo documento al fine di raggiungere gli obiettivi in esso indicati.

La Carta di Matera promossa dalla CIA (Confederazione Italiana Agricoltori) è stata sottoscritta dall’ANCI e rappresenta un patto con la società per una piena valorizzazione dell’agricoltura e il riconoscimento del suo ruolo fondamentale nelle politiche economiche del nostro Paese dal punto di vista sia di un approvvigionamento alimentare sicuro e di qualità, sia  da un punto di vista occupazionale.

La Carta di Matera è pertanto, al tempo stesso, una carta di principi cui devono ispirarsi le scelte di chi governa il territorio e un insieme di impegni concreti che le Amministrazioni locali assumono per la valorizzazione dell’attività agricola in tutte le sue forme.

L’agricoltura richiede una particolare attenzione nella erogazione dei servizi alle persone e alle imprese e i Comuni si impegnano a un rafforzamento delle infrastrutture civili, sociali e di servizio alle imprese per favorire un equilibrato sviluppo delle aree rurali e migliori servizi a partire dalla avvenuta attivazione dello Sportello Unico per le imprese.

Inoltre a tutela della produzione agroalimentare italiana le Amministrazioni locali assumono l’impegno di salvaguardare la qualità e la tipicità dei prodotti italiani dalle contraffazioni del made in Italy, favorendo un più stretto legame tra territorio, consuetudini alimentari e tradizioni enogastronomiche.

Abbiamo aderito con convinzione – dichiara il Sindaco Pasquale Carofano – all’invito della CIA di sottoscrivere la Carta di Matera che rappresenta un atto di impegno concreto da parte delle Amministrazioni locali di attivare, in maniera sinergica, politiche di sostegno e di sviluppo in favore del mondo dell’agricoltura, concordando programmi di attività, definendo indirizzi di lavoro per azioni che favoriscano il rilancio dell’agricoltura e che conseguentemente arrechino beneficio a tutta la collettività. L’agricoltura è una risorsa fondamentale per il nostro Paese, è dovere di tutti adoperarsi per garantire le migliori condizioni per fronteggiare le difficoltà di questi anni e delineare orizzonti di crescita per un settore che deve essere sempre più attrattivo per le nuove generazioni”.

Telese Terme 12/12/2012

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.