Telese Terme: con la ‘Giornata del fanciullo’ per incontrare il cuore delle persone

0

Maria Angela Ferrara.  Una giornata semplice , sobria, in sintonia con  la situazione attuale, vissuta quasi in silenzio dalle persone che in quattordici anni, quasi tre generazioni si sforzano di far capire e condividere la povertà il disagio sociale la solidarietà  il dono l’amore. Una riflessione affidata dal Gigante Buono, dall’Istituto Comprensivo  Statale  Scuola dell’infanzia primaria secondaria di 1 grado di Telese Terme , dall’amministrazione comunale da tutti i partecipanti e ei collaboratori, i volontari.

Una giornata ben riuscita e dai profondi Valori ha riproposto una riflessione in quanti si sono ritrovati a vivere l’esperienza dell’accoglienza e dei saluti a quanti nel Salone delle Scuole Elementari si sono ritrovati  per dirci che è necessario tornare ad usare la parola utopia, invitando a sottrarci dai piccoli cabotaggi, dalle piccole alchimie e dalle strategie senza respiro. Chiedendo a tutti ospitati ed ospitanti di non astrarci, di non rinchiuderci all’interno dello spazio Istituzionale, affidandosi soltanto agli amici, a persone abbrutite dallo spreco dalla rivalsa personale, dall’invidia dal potere, assetati di successo soldi e prepotenze. Noi dobbiamo spalancare le porte delle proprie case, del proprio cuore all’incontro con l’altro. A che serve costruire barriere, a sollevare muri con delle porte e scorciatoie laterali, quasi sempre a numero  chiuso …. quando invece ci dovrebbe essere una soglia aperta perché i venti dello Spirito, escano nella società e la società anche con il suo grido, persino con le sue bestemmie, con i suoi problemi entri nel tempio. E’ questa osmosi l’anima vera della proposta che il dirigente scolastico  Luigi Pisaniello  propone per la prossima annualità. Condivisa e approvata da tutti Sindaco compreso della cittadina telesina. Infatti come affermava il teologo Von Balthasar Noi ci sporcheremo le mani i piedi le vesti camminando nella polvere del realismo tanto meglio se cristiano senza dimenticare la propria sorgente ci si accorge che più del 50% è costituito da questioni concrete, dalla mente delle persone che hanno delle difficoltà sociali,  di perversione di disagio, di guarigioni e mali impossibili , di disagio sociale preoccupante. Testimoniare, ecco i ragazzi i bambini e le bambine guidati dal corpo docente, affiancati dal personale ata e amministrativo hanno ancora una volta indirizzato e dato risposte concrete al sindaco, alle famiglie, alla cittadinanza tutta che ancora una volta ha risposto alla grande. Abbiamo in questa XIV ed. percorso le strade della vita per incontrare il cuore delle persone. Riflessione contemplazione e missione e tanto entusiasmo e movimento tutto ciò che “il Salone delle scuole elementari” ci ha regalato con i docenti impegnati in primis a dare l’esempio ai bambini, i bambini che si sono preparati alla grande all’incontro con i bambini di Francolise e Visciano.

Un tutt’uno indescrivibile per bellezza, per umiltà,per amore, per carità. Quella di cui sono stati artefici il ristorantino delle terme e la bay beby animazione di telese terme che hanno accolto i bambini con il pranzo , i giochi e il buffet. Poi tutti a casa con la speranza nel cuore di rincontrarsi sempre ma anche il prossimo anno e raccontarsi l’ennesimo miracolo di bontà andato in scena a telese terme che ha scelto la via del silenzio, una via privilegiata per spiegare cos’è parte di noi e ciò che è meglio scegliere per un cammino esistenziale di serenità e pace. Ad in attesa della XV Giornata che si annuncia ricca di Novità…concentriamo l’attenzione alla Cena della Famiglia tutta x Fabio ..”Meravigliosamente …Natale “ si cena si balla a ritmo latino americano salsa bachata  con la fisarmonica di Rocco e gli amici del liscio,  macchinette fotografiche a portata di mano con lo staff di Babbo Natale e gli Elfi, La Banda PUpazzoni con Minnie Topolino Whinni the pooh,  ed altri , la Tombola con ricchi premi e lo spettacolo comico esilarante tutto da ridere con la partecipazione di Manù la Schiantosa Show Girl da la sai l’ultima e dalle Reti Mediaset Manuela Lettier , il grande comico Ottavio Bonomo e Pulcinella la maschera napoletana, prezzo anticrisi prenotazione fino ad esaurimento posti,iun altro momento importante da vivere con la gioia nel cuore perché la felicità sta più nel dare che nel ricevere., vieni e vedi partecipa , peccato non esserci. Il 22 Dicembre con inizio alle ore 20,30 presso il Black & White

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.