L’importanza del turismo religioso e culturale per lo sviluppo territoriale

0

Alfonso Guarino. L’importanza del turismo religioso e culturale per lo sviluppo del sistema territoriale. La Via Francigena: potenzialità e opportunità. Questo il tema della tavola rotonda organizzata dall’Ente Culturale Schola Cantorum San Lorenzo Martire “Nicola Vigliotti” di San Lorenzello d’intesa con il Gal Titerno, il patrocinio del Comune di San Lorenzello e a cui hanno aderito la Provincia di Benevento, il Comune di Pietrelcina, l’Ente Morale Fondazione Massone Cerza ed il Centro Studi Sociali Bachelet.

Saranno presentati i lavori che la rete GAL sta conducendo in materia e illustrati l’impianto storico-geografico del programma “Via Francigena”,  le sue connotazioni specifiche, l’importanza dello stesso rispetto alle opzioni di sviluppo territoriale con tutte le potenzialità offerte dal turismo religioso e culturale.

Ne parleranno il Sindaco di San Lorenzello Giovanni Di Santo, il Presidente del Gal Titerno Aurelio Damiano Raffaele Grasso, il Presidente dell’Ente Culturale Alfonso Guarino, il Sindaco di Pietrelcina Domenico Masone, il Presidente del Centro Studi Bachelet Orazio Francesco Piazza, l’Amministratore Delegato del Gal Titerno Elio Mendillo, il Coordinatore del Programma Leader Gal Titerno Nicola Ciarleglio, l’Assessore al Turismo e Cultura della Provincia di Benevento Carlo Falato.  Il coordinamento dell’incontro è affidato al giornalista Luciano Lombardi, Presidente dell’Ente Morale Fondazione Massone-Cerza.

L’appuntamento è per venerdì 9 novembre 2012, alle ore 18.00, nella Sala del Frantoio del settecentesco Palazzo Massone in via Roma a San Lorenzello. Durante l’incontro sarà presentato, inoltre, il Bando di attuazione misura 312 PSR Campania 2007/2013 Sostegno alla creazione e allo sviluppo delle microimprese.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.