Iniziativa ANPI Sannio

1

Tonino Conte. L’A.N.P.I. (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) del Sannio rilancia con forza le ragioni-attualissime-dell’antifascismo e della Costituzione Repubblicana.
Nella drammatica crisi attraversata dalla nostra società (e dalla stessa Europa), molteplici forze antidemocratiche sono in azione per aggravare le condizioni di vita dei cittadini e per costruire pericolose risposte reazionarie ai problemi determinati dalle ingiustizie, dai diritti costituzionali negati, dalle diseguaglianze crescenti.
Sarebbe un grave errore sottovalutare i recenti episodi di reviviscenza neofascista, rivolti in particolare-non a caso-contro i luoghi della cultura e della formazione.
Forte e unitaria deve essere, altresì, la protesta contro i tentativi di archiviare le stragi naziste avvenute nel nostro Paese. Nell’agenda del Governo attuale (e dei Governi che verranno) chiediamo che tali problematiche siano riconosciute come prioritarie e non soggette a valutazioni di natura tattica. Basta con gli “armadi della vergogna”!
L’A.N.P.I. del Sannio terrà una Assemblea-aperta a tutti i cittadini democratici-presso il CONVITTO NAZIONALE, PIAZZA ROMA BENEVENTO (ore 17,30)  VENERDI’ 16 Novembre e raccoglierà le firme per la Petizione sulle stragi nazifasciste nel gazebo che sarà allestito al Corso Garibaldi DOMENICA 18 Novembre. Sarà avviata,in tale contesto,la campagna di tesseramento per il 2013.

1 commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.