Girolio d’Italia arriva a Cerreto Sannita

0

Chiara Mattei.   Stamattina, presso il Palazzo della Camera di Commercio di Benevento, si è svolta la conferenza stampa di presentazione della tappa in Cerreto Sannita di Girolio d’Italia 2012. A prendere la parola è stato Gennaro Masiello, presidente della Camera di Commercio di Benevento, che ha dichiarato: “La qualità degli eventi e la capacità di attrattiva sono elementi indispensabili. Se i delegati di Città dell’Olio scelgono Cerreto Sannita è anche grazie alle capacità di Caterina Meglio di raccontare il territorio. Avere tanti delegati da tutta Italia significa lasciare il segno. Bisogna fargli godere il paesaggio ma allo stesso tempo è importante curare l’accoglienza. Non abbiamo il mare, non abbiamo la neve ma tanta specificità che ci caratterizzano. Bisogna “irrobustire” questi piccoli eventi ma di grande qualità”.

Il Consigliere delegato alla Promozione territoriale del Comune di Cerreto Sannita, Caterina Meglio ha invece sottolineato l’importanza della collaborazione con la Camera di Commercio e il Gal per realizzare questo evento: “Sinergie fondamentali per valorizzare l’intero territorio: è la prima volta che il Sannio e Cerreto Sannita diventano sede di un evento così importante. Domani 80 sindaci provenienti da tutta Italia arriveranno a Cerreto Sannita. Il convegno di sabato racconterà il paesaggio olivicolo: importante occasione di promozione del nostro territorio. Seguiranno una serie di eventi collaterali per coinvolgere la popolazione come l’esposizione del frantoio in piazza organizzato dalla cooperativa che produrrà l’ olio in tempo reale”.

Presente alla conferenza anche Aurelio Damiano Raffaele Grasso, presidente GAL Titerno Scarl, che ha dichiarato: “Le nostre produzioni di qualità sono nicchie come olio, vino, il caciocavallo… Dobbiamo assolutamente puntare su questa occasione e non lasciare andare via questi delegati che arriveranno a Cerreto Sannita senza un ricordo positivo, una bella immagine del nostro paesaggio. Pertanto la presentazione del nostro marchio va in questa direzione”.

Tono polemico ha avuto invece l’intervento del Sindaco di Cerreto Sannita Pasquale Santagata per stimolare una riflessione sull’importanza di dare maggiore attenzione a queste iniziative: “è un evento del Sannio non solo di Cerreto Sannita. Due eventi importanti in poche settimane, l’inaugurazione della Collezione Mazzacane presso il Museo Civico e della Ceramica Cerretese e Girolio 2012. Tuttavia perché la stampa e gli enti non hanno supportato adeguatamente l’evento?”

Achille Mottola ha concluso la conferenza con una riflessione sulle eccellenze e sulle potenzialità del nostro Sannio ed in particolar modo su Cerreto Sannita che, grazie alla sua arte e alla sua storia, possiede tutti i presupposti per diventare punto di attrattiva e di riferimento non solo del Sannio ma a livello nazionale, come la Chiesa di Santa Sofia a Benevento.

Dunque un passaggio di testimone all’insegna della tradizione e del buon gusto suggellerà la tappa sannita dell’edizione 2012 di Girolio d’Italia, prevista per i giorni 24 e il 25 novembre e promossa dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio.

La manifestazione in onore dell’oro liquido inizierà venerdì 23 novembre con l’Assemblea del Coordinamento Regionale Campano a cui seguirà  il Consiglio Direttivo dell’Associazione Nazionale delle Città dell’ Olio ed il Focus Group organizzato dal GAL Titerno Scarl.

Sabato 24 alle 9.00 in Piazza San Martino, si svolgerà la cerimonia ufficiale della tappa di Girolio 2012, alla presenza delle delegazioni istituzionali, del Presidente dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio Enrico Lupi e dei rappresentanti di tutte e 32 le Città dell’Olio della Campania, con la consegna da parte della delegazione arrivata appositamente da Oliena (NU) di una pianta di olivo della cultivar locale sarda a una scuola del territorio, l’intonazione dell’inno nazionale con alzabandiera Tricolore e delle Città dell’Olio e la presentazione degli elaborati realizzati dagli allievi dell’Istituto Comprensivo A. Mazzarella.

Alle 10.00 presso Palazzo del Genio si terrà il convegno tecnico-scientifico moderato dal giornalista Alfonso Ruffo, Direttore de Il Denaro su “Il paesaggio Olivicolo come strumento di Marketing Territoriale: la tutela ambientale, il turismo dell’olio, la promozione del prodotto, la pianificazione del territorio”. Dopo il saluto delle autorità (oltre al sindaco di Cerreto Sannita Pasquale Santagata, saranno presenti Carmine Valentino, Assessore Agricoltura Provincia di Benevento e Aurelio Damiano Raffaele Grasso, Presidente Gal Titerno Scarl), il convegno entrerà nel vivo dando spazio in primis agli aspetti tecnico-scientifici, con l’intervento dei vari relatori tra i quali parteciperanno: Enrico Lupi, Presidente Associazione Nazionale Città dell’Olio; Giuseppe Serino, Capo del Dipartimento delle Politiche Competitive del Mipaaf; Angelo Lumelli,  Progettista Programmazione Territoriale Fondi Europei e Carlo Cambi, Giornalista enogastronomico e Docente Teoria e politiche del turismo Università Macerata. Seguiranno gli interventi di Elio Mendillo, Amministratore Delegato GAL Titerno Scarl e Gennaro Masiello, Presidente CCIAA Benevento, sul tema “Il marchio di qualità territoriale della Provincia di Benevento” mentre Natascia Maesi, Responsabile Comunicazione e Web dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio interverrà in merito a: “La promozione del territorio nell’era 2.0: Il portale www.cittadellolio.it”. Chiuderà l’incontro l’on. Pietro Foglia, Presidente Commissione Agricoltura della Regione Campania. Al termine del convegno si terrà la firma della pergamena-testimone di Girolio 2012 e la presentazione del nuovo portale web delle Città dell’Olio a cura di Natascia Maesi.

Alle 13.00, sempre a Palazzo del Genio, concerto dell’Orchestra Sinfonica del Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento a cui seguirà, alle 14.30, la 36 °Assemblea Ordinaria dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio, riservata ai soli soci.

Domenica 25 la festa si sposterà nel Chiostro di Palazzo Sant’Antonio dove, a partire dalle 10.00, sarà allestito un mercatino per la degustazione di prodotti tipici, previste anche visite guidate ai frantoi, esposizione in piazza di un frantoio, a cura della cooperativa olivicola del Titerno, visite guidate al Museo Civico e della Ceramica Cerretese, vero polo di attrazione della località sannita. A seguire, alle ore 11.00, concerto dell’Orchestra Sinfonica del Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento.

Si prospetta un ricco weekend di arte, cultura e tradizione, grazie al passaggio di Girolio 2012, che si fa portatore di un importante messaggio, soprattutto per le nuove generazioni, perchè imparino a conoscere e rispettare il patrimonio culturale e paesaggistico dell’olivicoltura.

 23/25 NOVEMBRE 2012

Organizzazione Evento  Comune di Cerreto Sannita (BN)  www.comune.cerretosannita.bn.it

in collaborazione con  Gal Titerno  0824.865865 www.galtiterno.it   info@galtiterno.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.