Bocca della Selva: conferenza di servizi indetta dal Parco Regionale Matese

0

Emidio Civitillo.  Il Parco Regionale del Matese, su richiesta della Pro Loco di Bocca della Selva, al fine di realizzare un protocollo d’intesa sul futuro della località e per esso del comprensorio matesino, ha convocato per il giorno 29 c.m. alle ore 17:30,  presso la propria sede in San Potito Sannitico, i rappresentanti degli Enti interessati alla località: Comune di Piedimonte Matese, Comune di Cusano Mutri, Provincia di Caserta, Provincia di Benevento, con la presenza di associazioni interessate da sempre allo sviluppo della nota località turistico – montana.

La Pro Loco di Bocca della Selva, presieduta dal dr. Nicola D’Angerio, nell’avanzare richiesta al presidente del Parco Ragionale del Matese, dr. Umberto De Nicola, di convocare una conferenza di servizi sullo stato di declino di Bocca della Selva, ha sottolineato tra l’altro che:

  • la divisione amministrativa tra i comuni di Piedimonte Matese e Cusano Mutri e  tra le province  di Caserta e di Benevento, è stata sicuramente una delle cause che hanno impedito lo sviluppo della località, così come invece essa sicuramente meritava;
  • a ciò si è aggiunta la scarsa qualità della gestione delle società che hanno nel tempo gestito gli impianti sciistici ivi esistenti;
  • allo stato l’unica istituzione che può rappresentare per intero Bocca della Selva è il Parco Ragionale del Matese, nella cui macroarea è compresa per intero la località turistico – montana.

La conferenza di servizi è finalizzata a discutere e a prendere adeguate decisioni in merito al futuro di Bocca della Selva, che, se ben utilizzata, potrà essere un potente volano per lo sviluppo dell’intero Parco Regionale del Matese.

28 novembre 2012

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.