Il Comune di Telese Terme si mobilita contro il trasferimento del Poliambulatorio ASL

2

Antonio Giaquinto.  Comunicato stampa n.80/2012-  Oggetto: Il Comune di Telese Terme si mobilita contro il trasferimento del  Poliambulatorio della ASL – Decisa presa di posizione del Sindaco di Telese, Pasquale Carofano, contro l’annunciata decisione di spostare il Poliambulatorio della Asl a Cerreto Sannita.

Con un lettera inviata al Direttore della Azienda Sanitaria di Benevento, Michele Rossi, e ai sindaci dell’area interessata, il primo cittadino telesino contesta l’iniziativa che, a suo dire, è apparsa inaspettata e improvvisa.

Più volte, sottolinea Carofano, sono stati indetti incontri per trovare una soluzione concordata, ma, a essi il direttore dell’ASL Bn non sarebbe mai intervenuto attuando così, si legge nella lettera, “ un comportamento irriguardoso per l’intera Comunità”. Ancora una volta, pertanto, il Sindaco ha convocato una riunione, da tenersi a breve termine a Telese, per individuare una via d’uscita che eviti pesanti disagi, di valenza anche economica, a un bacino di utenza di una vasta area che conta oltre 30.000 unità.

La lettera conclude auspicando che sulla questione vi sia un cambiamento di rotta da parte dell’ASL e che si tengano nella giusta considerazione le aspettative della popolazione. Il Sindaco Carofano infine ha preannunciato, che qualora non si dovesse addivenire ad una soluzione condivisa, vi è la ferma intenzione di tutta l’Amministrazione di avviare eclatanti forme di protesta con il coinvolgimento di tutti i Sindaci e della popolazione interessati alla vicenda.

Telese Terme 20/09/2012

2 Commenti

  1. Bravissimi Sindaco e Giunta, evitiamo il completo azzeramento dei servizi sanitari a Telese Terme. Per quanto mi riguarda io sarò il primo a lottare al Vostro fianco e spero che tutti i miei concittadini facciano lo stesso. Il dottor Rossi è avvisato, non ci lasceremo portar via gli ambulatori senza lottare.

  2. a quanto vedo sono “tanti” i cittadini interessati…ma che vi prende? Forse non avete capito che dopo la Guardia Medica e il 118 ora ci portano via anche il Poliambulatorio, ma a voi proprio non importa nulla di aver visto buttare alle ortiche i nostri soldi per l’acquisto di una nuova struttura che era anche già stata arredata e per chissà quale alchimia misteriosa, dopo un frettoloso sfratto, ora non è più interessante per i vertici della ASL di Benevento. E quelle persone ammalate, specie gli anziani, che dovranno recarsi a Cerreto, con mezzi propri vista l’assoluta mancanza di collegamenti pubblici, che se non hanno un parente o un amico disponibile ad accompagnarli saranno costretti a rinunciare a controlli e cure? Possibile che non ci sia nessuno a Telese che abbia a cuore la sorte di quelle persone? Io mi aspettavo una valanga di risposte ma a quanto pare Telese, se mai l’ha avuto, non ha cuore!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.