Cerreto: questionario giovani e risposta Arpac petizione presunti sversamenti rifiuti tossici Parata

0

Giovanni Pio Marenna. (Associazione politico-culturale ‘da sempre per Cerreto’)   Un comunicato stampa, due novità su due nostre iniziative. Lo scorso 2 settembre è scaduto il termine per compilare il questionario “A voi la parola” per tutti i giovani di Cerreto dai 14 ai 28 anni. I questionari compilati sono stati 110. Ringraziamo coloro che hanno risposto per consentire di capire meglio le esigenze che ci sono nel nostro paese. I risultati, che costituiranno non un dato statistico ma un dato indicatore dal quale partire per tracciare una prima linea, saranno resi noti non appena si ultimerà l’elaborazione dei dati.
Come ricorderete, dopo aver organizzato un convegno sui presunti sversamenti di rifiuti tossici nella località “Parata” di Cerreto Sannita, abbiamo effettuato una petizione popolare per chiedere all’Arpac (Agenzia Regionale Protezione Ambientale Campania) e al Nipaf (Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Forestale) di intervenire per chiarire definitivamente la situazione e tranquillizzare l’intera popolazione. Sono state raccolte un migliaio di firme!!! Ebbene l’Arpac Campania – Dipartimento Provinciale Benevento ha risposto alla nostra richiesta, corredata dalle firme di tanti cittadini, affermando di aver già intrapreso attività finalizzate a raccogliere informazioni necessarie ad effettuare accertamenti tecnici, analitici e di monitoraggio ambientale attraverso il reperimento di notizie. A tal fine l’Arpac ha invitato il comune di Cerreto Sannita ad organizzare un incontro con cittadini, amministratori, tecnici e/o con chiunque sia in possesso di notizie in merito a queste problematiche e resta in attesa di partecipare a quest’incontro e di programmare l’attività da svolgere.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.