Anno europeo dell’invecchiamento attivo

0

Ada Gagliardi. L’Istituto Industriale “Carafa-Giustiniani” di S. Salvatore Telesino, diretto da Bernarda De Girolamo, da sempre  aperto a tutte le strategie   formative e impegnato in  percorsi inseriti anche in ottica europea, ha dato vita lo scorso anno scolastico  a una   lodevole iniziativa: da  maggio 2012, gli “over 60” del Circolo sociale  : Eliana Affenita,  Michela Affenita,  Roberto Avitabile , Rosa Caravella, Michelina Colella, Salvatore Cutillo, Eleonora Della Selva, Maria Αssunta  Di Massa, Costantino Ferro, Antonio Finice, lidia Fusco, Rosina Pacelli, Giuseppe Ruggieri, Carmelina Sorrentino, Luca Vaccarella, Luigi Vaccarella, Giovanni Di Palma  sono stati  coinvolti nell’ alfabetizzazione informatica  a cura  degli allievi delle classi IV “A” e IV “B” guidati dalla prof. Conte. Il progetto ha   favorito  l’interazione generazionale, ma ha contribuito all’ integrazione di una generazione , quella  degli anziani, ,  talvolta  marginalizzata e non sempre  aperta all’uso  del computer, al collegamento ad Internet e, in genere,  alle moderne tecnologie.   Questa iniziativa risponde  alle direttive europee che hanno indicato  il 2012  come  “Anno europeo dell’invecchiamento attivo e della solidarietà tra generazioni”, volendo  sensibilizzare l’opinione pubblica al contributo che le persone anziane possono dare alla società.

Dopo la pausa estiva il Progetto  ha ripreso il suo corso dallo scorso 27 settembre, con gli stessi allievi, ora in V classe,  gli stessi “nonni” e le stesse  attività volte all’alfabetizzazione informatica. Il prossimo 13 ottobre, inoltre,  in occasione della “Festa del nonno” ci sarà la consegna degli attestati di frequenza con la certificazione  delle competenze acquisite.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.