Al termine gli eventi estivi della Nuova Pro Loco Cerreto Sannita

0

Gianna D’Andrea. E’ giunto al termine l’elenco di appuntamenti estivi organizzati dalla neo costituita “Nuova Pro Loco Cerreto Sannita”. L’Ente, seppur di giovanissima costituzione, la sua nascita risale al giugno 2012, ha saputo mettere insieme una serie di eventi che hanno contribuito ad animare l’estate della suggestiva Città di fondazione. L’attenzione è stata rivolta in primis ai più piccoli con la proiezione di due films di animazione per bambini proiettati nell’affascinante Chiostro di Palazzo Sant’Antonio. I piccoli spettatori hanno dimostrato di gradire molto questi inattesi appuntamenti di un improvvisato cinema sotto le stelle, tra palloncini, pop corn e qualcuno prontamente aggiungerebbe coca cola, e invece no! Lo staff della Nuova Pro Loco Cerreto Sannita ha voluto sfruttare l’occasione per rilanciare una campagna di sensibilizzazione verso il bene più prezioso per l’intera umanità: l’acqua! E’ stata poi la volta della “Dama dei Borghi”, un progetto pilota nel quale la Nuova Pro Loco ha voluto cimentarsi. Piazza Roma e l’incantevole Piazza San Martino hanno fatto da scenario a questo antico gioco, al quale ognuno di noi, almeno una volta nella vita, ha avuto il piacere di giocare. Le pedine umana, hanno riscoperto quella parte un po’ infantile che ognuno conserva assopita nel gusto di mascherarsi, tra le risate e le incitazioni dei più piccoli chiamati ad assistere ad un insolito Carnevale. Possiamo dunque affermare che la “Dama dei Borghi” ha superato il test e sicuramente animerà anche la prossima estate. Si è passati poi, ad un evento ciclistico dal semplice ma significativo titolo: “Tanti amici tutti in bici”. Un gruppo formato da papà, mamme, bambini, ragazzi di tutte le età ha partecipato ad una stupenda passeggiata in bicicletta partendo da Cerreto, passando per San Lorenzello sino ad arrivare a Faicchio, movimentando una domenica pomeriggio che altrimenti sarebbe trascorsa e finita nel dimenticatoio dei ricordi, come al solito sul divano di casa a cercare di digerire il sempre troppo pesante pasto domenicale.

Infine la “Nuova Pro Loco Cerreto Sannita” ha collaborato all’importante evento organizzato dai Comuni di Cerreto Sannita e San Lorenzello, l’Ente Culturale “Schola Cantorum San Lorenzo Martire – Nicola Vigliotti” di San Lorenzello con il patocinio dell’Unuci Campania, manifestazione che ha visto una massiccia e considerevole partecipazione svoltasi presso il Palazzo del Genio lo scorso 11 settembre: “Il processo a Cosimo Giordano”, e finalmente ci siamo, come si può in un paese che ha dato i natali nientemeno che a Cosimo Giordano non parlare di Brigantaggio? Va pur detto che in questi ultimi tempi, vuoi per l’avvento dei 150 anni dell’Unità d’Italia da poco trascorso, vuoi per lo scenario politico alquanto incerto, altalenante, contorto che la storia ci insegna essere particolarmente atto a riesumare antiche passioni, quello del Brigantaggio è un tema abbastanza in voga. Ma in ogni caso resta il fatto che Cosimo Giordano era un Cerretese, che la storia è storia e che male c’è a disquisirne? Il processo, tra testimonianze esposte in un traballante italiano e all’uso più frequente del vernacolo, ha molto interessato e divertito l’attentissima platea. Il tutto tra stupore, allegria e un pizzico di malumore, per raccogliere in poche parole i sentimenti contrastanti dei presenti ,si è concluso con l’assoluzione del “brigante” Cosimo Giordano. In quest’Italia Unita giunta ormai al 150° compleanno, credo sia giunto il momento di affermare democraticamente: a ciascuno la propria conclusione! Ad allietare la serata il coro dell’Accademia della Musica di Cerreto Sannita diretto magistralmente dal Maestro Antonio Di Luise. La Nuova Pro Loco Cerreto Sannita chiude così il calendario estivo degli eventi che l’hanno vista attiva nello scenario Cerretese. Lavori in corso per il nuovo calendario autunno-inverno.

 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.