Il ricordo di Don Nicola nel trigesimo della morte

0

Alfonso Guarino. E’ trascorso un mese dalla scomparsa di Mons. Nicola Vigliotti. Questo Ente lo ricorderà in una cerimonia che si terrà oggi, prima con la celebrazione della S. Messa presieduta dall’Arcivescovo Mons. Antonio Franco, alle ore 18.30 nella Chiesa Parrocchiale, e subito dopo, nella Congrega di Maria SS. della Sanità con un momento commemorativo attraverso immagini e testimonianze.

Fin dalla sua fondazione e nei trent’anni di attività, Don Nicola ha prestato a questo Ente particolare attenzione, con passione, umiltà e generosità, inculcando in tutti i componenti il giusto entusiasmo ed un ricco bagaglio di conoscenze che hanno contribuito ad accrescere sempre più l’amore per la cultura, la storia, le arti nobili in genere.

Il Consiglio Direttivo, nella seduta dell’11 agosto scorso ha deliberato una serie di iniziative che intendono mantenere viva la memoria di Don Nicola, già Presidente Onorario, in segno di gratitudine e riconoscenza per quanto lui ha fatto in favore dei nostri territori. Don Nicola, con i suoi studi e le sue ricerche, ci ha fatto conoscere la storia dei nostri paesi, dei nostri costumi, delle nostre tradizioni. Infatti, era da tutti considerato la memoria storica della Valle Telesina. E’ naturale, oltre che doveroso, rendere omaggio alla sua memoria anche con iniziative a carattere permanente.

Come prima cosa abbiamo voluto intitolare questa Associazione a Don Nicola, integrandone l’attuale denominazione. Con specifiche motivazioni e sottoscritta da tutti i componenti del Consiglio Direttivo, abbiamo presentato, sia al Comune di San Lorenzello che al Comune di Cerreto Sannita, una dettagliata proposta per intitolare a Don Nicola una strada sita nel territorio di entrambe i centri titernini. Il Consiglio dell’Ente, inoltre, ha istituito la borsa di studio “Nicola Vigliotti” da destinare ad uno studente del Liceo Ginnasio Luigi Sodo ed un premio biennale per elaborati sulla ricerca e la storia locale. Don Nicola, prima di scrivere il libretto dedicato a Sant’Alfonso, rappresentato dal laboratorio teatrale di questo Ente con grande successo nella concattedrale di Sant’Agata de’ Goti lo scorso 28 luglio, aveva scritto un altro libretto dedicato al martirio di San Sebastiano, completando così la trilogia dei santi martiri venerati a San Lorenzello. Infatti, aveva già scritto per il nostro Ente il Martirio di Lorenzo e la Passio di San Donato Vescovo; i tre libretti saranno contenuti in un volume di prossima pubblicazione. Inoltre, in considerazione delle numerose richieste pervenute, d’intesa con il nostro Vescovo Mons. Michele De Rosa, a cui desideriamo porgere il nostro vivo ringraziamento per l’attenzione che da sempre ci rivolge, si sta pensando di replicare a Cerreto Sannita la rappresentazione dedicata a Sant’Alfonso.

Continuamente Don Nicola ci ripeteva: “studiare il passato per preparasi al futuro”. Noi ci impegneremo, con umiltà e modestia, a continuare, la sua opera e, soprattutto, ad amare il nostro paese così come lo ha amato lui, cercando di non deluderlo mai.

Alfonso Guarino Presidente dell’Ente

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.