Cerreto: entroterra italiano d’eccellenza

0

Lorenzo Morone. Con questo titolo da sogno, Cerreto è entrato nella nuova guida del Touring Club “BORGHI ACCOGLIENTI”. La guida, distribuita gratuitamente in tutta Italia, è legata all’appuntamento di domenica 14 ottobre, quando le località Bandiera Arancione inserite nel programma regaleranno ai visitatori un’esperienza speciale.

Ma , al di la del giusto orgoglio di noi cerretesi, il riconoscimento va visto non come una “medaglia al merito”, bensì come un ulteriore invito a fare bene, a capire che non basta godere di un patrimonio storico, culturale, gastronomico e ambientale di pregio, ma bisogna offrire al turista accoglienza di qualità.

Ed è proprio in questa ottica che l’Amministrazione sta preparando un progetto da sottoporre alla Regione Campania per il finanziamento, un progetto che, in otto giorni, alla fine di maggio, cercherà di porre Cerreto al centro dell’attenzione nazionale con una manifestazione che unirà tutte le peculiarità della città pensata.

ARTE IN CORTE: saperi, sapori e decori della città pensata. E’ questo il titolo della manifestazione che si intende realizzare mettendo insieme le tre tipicità della città pensata che potranno essere debitamente valorizzate con la realizzazione di questo progetto.

Coniugare insieme due delle grandi passioni del popolo Italiano:

  •  La passione per i piccoli centri storici, la loro arte,  cultura e tradizione.
  •  La passione, in un’Europa che tende ad eliminare il gusto particolare, per la cucina particolare,

hanno portato all’ideazione di questo progetto che intende legare insieme i SAPERI legati alla storia di Cerreto, dalla città sannitica a quella Medievale che sta venendo alla luce, alla città barocca, i SAPORI  della gastronomia legata al virno, all’olio, alla carne, e i  DECORI della produzione  artigianale, soprattutto ceramica. E, a proposito dell’olio, è giusto rimarcare che sabato 24 novembre le Città dell’olio si incontreranno a Cerreto per l’Assemblea Nazionale: da Otranto a Pescara, da Sestri Levante a Matera. Una bella compagnia, no?

Maggio è il mese ideale per gustare piatti tipici a base di VIRNI e/o ASPARAGI SELVATICI, ma è anche il mese ideale per visitare Cerreto, la sua arte, i suoi Musei, la sua natura.

Ecco allora il progetto che prevede, in otto giorni che vanno da domenica 19 maggio a domenica 26 maggio, l’apertura dei cortili dei Palazzi cerretesi a corte, l’allestimento, all’interno degli stessi, di mostre ceramiche e dell’artigianato; la degustazione di pietanze realizzate con Virni e asparagi spontanei e conditi dall’eccezionale Olio extravergine delle colline sannite; Mostra di bovini razza Chianina; Convegni e dibattiti culturali.

Arte in corte, nasce quindi per far conoscere al pubblico e rilanciare soprattutto, ma non solo, la mirabile arte ceramica nelle sue forme e i suoi colori, attraverso eventi, allestimenti, spettacoli in un percorso che si snoda tra le vie del centro storico del paese, entrando nelle corti dei Palazzi settecenteschi, per allungarsi poi al sito medievale di Cerreto Vecchia fino al sito archeologico della Madonna della Libera con il suo tempio sannitico finalmente messo in luce.

La festa permetterà di incontrare tanti artisti all’opera e apprezzare la personale abilità artigianale delle loro creazioni; ma anche l’opportunità di apprendere i processi di lavorazione dell’antica arte ceramica.

Sarà inoltre possibile visitare le mostre tematiche allestite nei cortili, mostre che riguarderanno soprattutto la produzione legata alla Tavola Imbandita..

Il pubblico non sarà solo spettatore. Nei laboratori didattici, bambini, giovani ed adulti avranno la possibilità di cimentarsi nella manipolazione dell’argilla e nella decorazione pittorica.

Ad arricchire la manifestazione contribuiranno momenti di intrattenimento con musici e figuranti e la possibilità di degustare prodotti tipici locali certificati.

Un progetto impegnativo che, con il contributo di tutti, mostrerà il volto migliore di Cerreto. E per invogliare la gente a venire e soggiornare in quella settimana particolare, uno splendido piatto realizzato dai nostri ceramisti sarà regalato alle famiglie che pernotteranno a Cerreto.

Lorenzo Morone

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.