Un evento strabiliante di oltre un secolo fa

0

Emidio Civitillo  Dalle parole degli anziani traspare ancora oggi la grandissima emozione che essi (o i loro genitori) provarono con l’avvento della “luce elettrica” in sostituzione dei modesti strumenti di illuminazione che venivano utilizzati.

Con l’inaugurazione della “luce elettrica” nel 1908 a Cerreto Sannita (BN), un giovane e dinamico medico di 28 anni, Pietro Paolo Fusco, erudito e di ingegno vivace, con la passione per il giornalismo e poeta dalla vena facile, rimase anch’egli affascinato dallo “strabiliante evento” che incantò tutti e volle elogiare la “luce elettrica” con un’ode, ancora oggi, a distanza di oltre 100 anni, assai famosa.

Però questa mia pubblicazione è finalizzata anche a sottolineare:

  •  che l’avvento della luce elettrica è un fatto praticamente recente nella storia plurimillenaria dell’umanità;
  • che la luce elettrica ha segnato una straordinaria svolta epocale nelle condizioni di vita dell’uomo ed ha costituito la premessa per uno sviluppo economico e sociale strepitosi, prima inimmaginabili.

 

Cliccando sul link qui di seguito riportato, oltre alla ricchezza di notizie, è possibile vedere numerose immagini.

http://emidiocivitillocusanomutri.blogspot.it/2012/07/ode-alla-luce-elettrica.html

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.