ASD Atletica Running Telese Terme

0

Mario Del Vecchio.  Ad una settimana dallo svolgimento del “  Trofeo Città di Telesia” con il fisico e la mente scarichi dall’adrenalina accumulata per mesi e giunta ai massimi livelli negli ultimi giorni prima della gara, è possibile tracciare un bilancio di questa VI edizione che, a partire dalla denominazione Telesia, ha rappresentato una vera svolta, nel senso di indirizzare la sinergia già manifestata in convegni e dibattiti, di collaborazione tra i Comuni di Telese Terme e di San Salvatore Telesino, in una manifestazione sportiva di livello internazionale, per spessore dei partecipanti e qualità dell’organizzazione.

Lo scrigno di emozioni che racchiude la manifestazione podistica del 24 giugno 2012 è difficile da poter rendere esplicito in uno scritto e i numerosi scatti fotografici solo in parte riescono a trasmettere, a chi non ha assistito all’evento, passione, entusiasmo, gioia, coinvolgimento, insomma voglia di gridare “io c’ero”.

Sì, perché gli tutti gli abitanti di due paesi sono stati coinvolti dalla ASD Atletica Running Telese Terme organizzatrice dell’evento, a partire- dopo la presentazione alla Rocca dei Rettori in Provincia – dalla conferenza stampa di presentazione tenuta, sabato 23 giugno, nella splendida abbazia benedettina di San Salvatore Telesino, alla consegna dei pettorali ai top runner  in Piazza Minieri  a Telese Terme la domenica mattina del 24 giugno, per finire alla gara vera e propria con i punti ristoro e l’installazione sul percorso di mini docce per allievare la fatica dei podisti.

La vittoria in campo maschile è andata al keniano Limo Kiprop mentre in campo femminile ha trionfato Valeria Straneo che ha prevalso sull’altra azzurra Anna Incerti. Al quarto posto Rosaria Console. Tutte parteciperanno alle Olimpiadi di Londra e hanno scelto proprio Telese Terme per l’ultima gara prima della partenza per l’appuntamento olimpico. A Londra sarà presente anche Ruggero Pertile, che ha tagliato il traguardo posto su Viale Minieri con un soddisfacente 5° posto a soli 20 secondi dal vincitore.

La giornata è stata caratterizzata da un grande caldo con un elevato tasso di umidità che ha rallentato l’onda coloratissima dei circa 1300 dilettanti che hanno voluto vivere questa emozionante esperienza. Una menzione meritano tutti i 31 componenti della squadra dell’Atletica Running Telese Terme che hanno portato a termine la gara, un percorso reso più impegnativo dall’afa che ha fatto percepire una temperatura ancora più elevata. Solo in 31 perché i veterani della squadra hanno rinunciato a partecipare per far sì che la manifestazione si svolgesse secondo il programma stabilito. Un grazie a questi runner per la loro preziosa opera e per la dolorosa rinuncia alla corsa.

La manifestazione si è svolta in condizioni di assoluta sicurezza per atleti e spettatori grazie al lavoro delle Forze dell’Ordine, Carabinieri, Polizia – un grazie di cuore alla Dirigente dott.ssa Giuseppina Consales – Comando di Polizia Municipale. Un ringraziamento particolare anche al servizio medico-sanitario (15 persone) coordinato dal dott. Michele Selvaggio che, a causa delle temperature elevate registrate durante la gara, ha effettuato 8 interventi su atleti di cui 6 si sono risolti al momento , mentre 1 è stato monitorato e idratato prima in ambulanza e poi nel punto di soccorso all’arrivo. Per l’atleta kenyana Hannah Wanjiru Gatheru invece, dopo i primi soccorsi, è stato predisposto il ricovero presso l’ospedale Rummo di Benevento ma, fortunatamente, tutto si è risolto positivamente e l’atleta è stata dimessa il lunedì successivo.

Un grazie anche ai volontari della Protezione Civile di Benevento, Telese Terme, Dugenta e Pontelandolfo. Ben 58 persone che con la loro professionalità e competenza si sono schierati lungo tutto il percorso per prestare assistenza agli atleti.

Bilancio dunque senz’altro molto soddisfacente che invoglia il Presidente della società telesina Mario del Vecchio e tutti i soci e atleti a continuare a investire energie in questo progetto che viene sostenuto, in maniera sempre più convinta dalle Istituzioni, Provincia di Benevento e Comuni di Telese Terme e San Salvatore Telesino anche per la ricaduta in termini positivi sull’economia locale e come attrattore turistico dell’intera valle telesina.

Appuntamento all’anno prossimo? In verità  molto prima dal momento che, secondo indiscrezioni che hanno trovato conferma, l’ASD Running Telese Terme sarebbe già al lavoro per organizzare, ad ottobre, una half marathon che coinvolgerebbe altri due Comuni limitrofi. Si vedrà. Intanto è tempo di godersi ancora il  grande successo della sesta edizione del Trofeo Città di Telesia

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.