Rinviato alle 12,30 di domani il consiglio comunale di Limatola

0

Pietro Di Lorenzo. Il consiglio convocato per le ore 9,30, tutti aspettano, contrariamente al solito (nessun cittadino ad assistere) si presentano 5 cittadini, tra cui due donne. Alle 10,10 il Presidente del Consiglio fa l’appello, c’è un solo consigliere assente (Dragone). Il presidente legge il disposto del regolamento e rinvia il consiglio per l’assenza del segretario (definito irrintracciabile). Un consigliere gli fa notare che lo stesso regolamento prevede che in caso di assenza del segretario, la verbalizzazione sia fatta da un funzionario scelto dal Sindaco. A quel punto la maggioranza con il Sindaco in testa abbandona precipitosamente l’aula consiliare, lasciando solo il Presidente del Consiglio D’Agostino che fatica a giustificare un comportamento che è palesemente in contrasto con il Regolamento e con la Legge. Oltre un’ora di pacifica discussione tra il presidente del consiglio ed il consigliere Di Lorenzo, che ha chiarito i vari aspetti del regolamento, dello statuto e della Legge, che dispone un orario fuori da quello di lavoro per le assise. Ha poi nuovamente richiamato il Presidente ad una puntuale informazione verso i consiglieri istituendo, come prevede la norma, la conferenza dei capigruppo.

I soliti maligni hanno pensato che domani, con il caldo africano che c’è, senza i condizionatori (che non funzionano!), per di più alle ore 12,30, ma chi ci viene in consiglio? Eppure gli argomenti sono importantissimi: conto consuntivo (con tantissime cose da chiarire), forum dei giovani, appalto tesoreria, variazione lavori pubblici………
Noi speriamo invece che i cittadini di Limatola siano numerosi, magari portandosi un pochino di acqua fresca.
Appuntamento a domani ore 12,30 aula consiliare di Limatola.
Limatola,28 giugno 2012
consigliere comunale
ing. pietro di lorenzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.