Perché contrario alla cittadinanza onorario al Prof.Antonio Pietrantonio

0

 Mario Moccia. La Cittadinanza onoraria si conferisce a persone che sono notoriamente riconosciute dai cittadini del comune proponente per le opere e per atti straordinari svolti a favore di tutti gli abitanti .

Tutto questo non si riscontra nella proposta di Cittadinanza onoraria al prof. Pietrantonio. Le motivazioni riportate nella proposta di delibera non sono tali da giustificare una onorificenza cosi importante.

Questa proposta, non condivisa con tutto il consiglio comunale, denota un’ atteggiamento superficiale, ossequioso verso personalità che l’amministrazione pensa possano ritornare utili per nascondere l’incapacità amministrativa, puntando su iniziative mediatiche, buone per compilare un palinsesto televisivo ma certamente non utili ai castelveneresi. Al prof. Pietrantonio voglio ricordare che ha accettato la carica  di presidente di una associazioni locale,che si qualifica per l’esclusione e la discriminazione di persone e associazioni che la pensano in modo diverso dall’amministrazione Di Santo. Un uomo del suo spessore culturale e con la sua storia politica, come si legge dalla proposta, non doveva prestarsi ad una simile operazione. Da tanti castelveneresi lei è visto come uomo di parte. Facendomi portavoce dei tanti cittadini contrari a questa sterile iniziativa, non parteciperò al consiglio comunale del 1 luglio 2012.

Castelvenere 30/06/2012

Il consigliere comunale

Mario Moccia.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.