Menzione speciale per ‘Son malfattore, abusivo?’ del poeta-scrittore di San Lorenzo Maggiore

0

Maria Grazia Porceddu.  Menzione speciale per ‘Son Malfattore, abusivo?’ poesia scritta da Ennio Cicchiello, docente, poeta e scrittore di San Lorenzo Maggiore.

Il riconoscimento, costituito da coppa e diploma di merito, si inserisce nell’ambito della partecipazione al Concorso Nazionale di Poesia e Narrativa organizzato dall’Acli (Coordinamento Femminile) di Santa Maria Capua Vetere (Ce).

Cicchiello è stato premiato per la tematica d’attualità che i versi affrontano. Ecco la motivazione: “Dall’impostazione dialogico-satirica della composizione emerge un impeto di protesta verso il frenetico egoismo di singoli personaggi che, con la loro smania di potere, si dimostrano irrispettosi di una società civile e indifferenti alla voce del diritto. Lo stile è vivace, il lessico, a tratti, colorito”.

 

Breve biografia autore

Ennio Cicchiello è nato e risiede a San Lorenzo Maggiore. Docente di materie letterarie nella scuola secondaria di II grado e di storia e filosofia nel liceo classico è stato sindaco di San Lorenzo Maggiore dal giugno 1977 al febbraio 1985.

Ha già pubblicato: Una testimonianza del nostro tempo (Edizioni Murgantia, Benevento 1977); L’opinione (Edizioni Grafica Natale di Santa Maria Capua Vetere 2005); Poesie della protesta (Aletti Editore, Villalba di Guidonia, 2008). Nel 2010 ha pubblicato per Realtà Sannita Il borgo antico di San Lorenzo Maggiore.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.