Limatola: orari convocazione del consiglio comunale. Diffida di Di Lorenzo

1

Pietro Di Lorenzo. Nella qualità di consigliere comunale e nell’esercizio delle proprie funzioni, visto  la convocazione in oggetto, protocollo n° 4538 del 5 giugno 2012; l’art. 38 comma 7 del decreto legislativo n° 267 del 2000 che recita: ”le sedute del consiglio e delle commissioni…..si tengono preferibilmente in un arco temporale non coincidente con l’orario di lavoro dei partecipanti (D.L. 13 agosto 2011 n° 138 convertito con Legge 14 settembre 2011 n° 148); la delibera di consiglio comunale n. 23 del 14 luglio 2011 di approvazione del regolamento per le adunanze del consiglio comunale di Limatola, che tra l’altro all’articolo 12 comma 4 recita:”il Presidente del Consiglio Comunale assicura una adeguata e preventiva informazione ai gruppi consiliari ed ai singoli consiglieri sulle questioni sottoposte al Consiglio.”

CONSIDERATO

che queste gravi inadempienze su richiamate, possono compromettere la partecipazione dei consiglieri alle attività istituzionali dell’Ente e comunque ne ledono i diritti, con la presente,

INVITA e DIFFIDA

il Presidente del Consiglio Comunale di Limatola a voler adempiere  a quanto previsto dalla Legge e dal Regolamento.

In attesa di un riscontro ed a disposizione per ogni utile e costruttivo confronto per risolvere pacatamente la questione, invio i migliori saluti.

Limatola, 5 giugno 2012  Ing. Pietro Di Lorenzo

………………………

Diffida inviata a:

Al Presidente del Consiglio Comunale

del Comune di Limatola

e, p.c.:

Al Prefetto della Provincia di Benevento

Al Comando Stazione dei Carabinieri di Dugenta

 

 Allegato: diffida al presidente del consiglio 5.6.12

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.