Castelvenere: atto del Comune sulla sicurezza per la petizione dei residenti di C.da San Tommaso

0

Carmine Sanzari.  Nella seduta di Consiglio Comunale del 18 maggio 2012, tra i punti all’ordine del giorno: “Richiesta alla Provincia di Benevento per la messa in sicurezza della Strada Provinciale Telese T. – Cerreto Sannita in località San Tommaso. La relatrice Vice Sindaco Avv. Gina Carlo nell’illustrare la annosa questione della pericolosità della Strada Provinciale Telese T. Cerreto Sannita, in particolar modo, la pericolosità all’incrocio semaforizzato tra le due provinciali Telese-Terme – Cerreto Sannita e Castelvenere – San Salvatore Telesino; ha tenuto in debita considerazione rievocare la petizione dei residenti la C.da San Tommaso, i quali, avevano già chiesto agli organi competenti nell’anno 2010 di intervenire affinchè si incidesse significativamente sulla geometria della strada carente di opere per i pedoni, anziani, bambini, ed in particolare, incidere sulla geometria dell’incrocio situato nel bel mezzo del CENTRO URBANO della C.da San Tommaso.

Il punto posto all’ordine del giorno, dopo la relazione della Vice Sindaco Avv. Gina Carlo, veniva approvato all’unanimità. Con tale atto, si incoraggiano chiaramente i cittadini di C.da San Tommaso a ben sperare per la politica di risposta messa in atto dall’Amministrazione Comunale, appellata a provvedere a mitigare dai rischi a cui sono chiaramente esposti i propri cittadini di C.da San Tommaso.

Ritengo inoltre nel mio piccolo aggiungere che, l’atto deliberativo vada percepito e sostenuto da altre istituzioni, dato che, non’è solo per la sicurezza legittima dei residenti la C.da San Tommaso, ma anche per garantire la sicurezza dei residenti la Città Telesina, e non, che giornalmente attraversano tale incrocio. Nel deliberato che verrà trasmesso all’Ente Provincia, viene chiesto di pronunciarsi sul problema in tempi brevi, attendiamo fiduciosi.

Si ringrazia l’Amministrazione Comunale.

 

Si allega l’atto deliberativo Del Consiglio Comunale_PETIZIONE

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.