Domani al via la ‘Settimana della Legalità’

0

Billy Nuzzolillo. Domani 3 maggio al via la “Settimana della Legalità” Il primo appuntamento sarà dedicato al libro di don Aniello Manganiello.  Domani 3 maggio alle ore 11, presso l’Istituto d’Istruzione Superiore “Le Streghe – M. Polo” di Benevento, prenderà il via la seconda edizione della “Settimana della Legalità”.

Il primo appuntamento sarà dedicato alla presentazione del libro “Gesù è più forte della camorra. I miei sedici anni a Scampia, fra lotta e misericordia” (Rizzoli – 2011) a cui interverrà l’autore, don Aniello Manganiello.

Com’è noto, nel 2010, dopo l’ennesimo scontro, la Congregazione dei padri guanelliani ruppe gli indugi e decise di allontanare don Aniello dal “suo” rione, riportandolo a Roma, in una parrocchia del borghese quartiere Prati, dove aveva operato per anni. “Gesù è più forte della camorra” è il diario dei sedici anni napoletani di don Aniello, ma è anche un richiamo forte a chi propone parole nobili ma si tiene lontano dalla realtà del quartiere.

La “Settimana della Legalità” è promossa dall’associazione Sanniopress Onlus in partnership con Arcadia Communications e Aesse Stampa e con il patrocinio della Provincia di Benevento – assessorato alle Politiche Formative e del Comune di Benevento.  L’iniziativa, che punta a diffondere tra i giovani una nuova cultura della legalità in grado di arginare la lenta, silenziosa e progressiva infiltrazione camorristica che sta interessando il Sannio negli ultimi anni, è sostenuta dalle aziende Oleifici Mataluni, Igiene Urbana Lavorgna ed Eurogronde e coinvolge gli studenti degli istituti d’istruzione superiore “Telesi@” di Telese Terme, “Enrico Fermi” di Montesarchio e “Le Streghe – Marco Polo” di Benevento e gli scout del gruppo Agesci Benevento 2.

Il tema di quest’anno, “Libero come un uomo”, focalizza l’attenzione sul rapporto tra legalità e libertà, e conseguentemente tra illegalità e coercizione. L’illegalità come freno, come zavorra sociale, alla quale va contrapposta una necessaria e sempre più impellente voglia di riscatto, il desiderio di liberarsi.

Benevento, 2 maggio 2012

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.