Artelesia: finalisti sezione scuole e università

0

Lupo Tomasiello. A una settimana dall’evento Aspettando ArTelesia Festival 2012 , che ha ospitato a Telese Terme dal 9 al 12 maggio  circa 2500 studenti giurati degli istituti di ogni ordine e grado e delle Università provenienti dalla Provincia, dalla Regione e da fuori Regione, si sono concluse le operazioni di conteggio dei voti attribuiti ai cortometraggi delle sezioni Scuole e Università . La valutazione dei lavori selezionati affidata agli studenti, è stata effettuata con la supervisione del professore Marco Pistoia docente di Storia del Cinema presso l’Università degli Studi di Salerno e dell’attore Marcello Prayer.

Accedono alla finalissima di agosto , per la Sezione Scuola Primaria e Secondaria di I grado “Operazione art. 34”(Direzione Didattica San Prisco di Caserta) ; “Risorgiamo” (Direzione Didattica XXIV Circolo di Bari), “L’abito fa il monaco?”( Istituto Comprensivo Beethoven – Casaluce – Caserta). Sempre per la Sezione Scuola Primaria e Secondaria di I grado, è stata attribuita la menzione speciale a: “ From black to white” (Scuola Media M. Guarano di Melito di Napoli, “Ti faccio la foto” (C.D.C. per il Cinema d’Animazione – Torino), “La Boum” (Scuola Media Laura Conti – Buccinasco – Milano  );  Premio Scuola Sannio a “Per non dimenticare gli orrori del passato” (Istituto Comprensivo di Dugenta- Bn),  “La Boum” (S.Media Laura Conti – Buccinasco – Milano  ), “Mangia  bene cresci meglio” (Istituto Comprensivo  J.F.Kennedy- Cusano Mutri – Bn). Per la Sezione Scuola Secondaria di II grado e Università  sono finalisti “50 anni d’amore”( Liceo Classico U.  Foscolo – Genzano – Roma) , “Il segreto di Pius” (University of fine art- Roma), “La tua vita senza fili” (Liceo Artistico Statale – Marcianise – Ce) ; menzione speciale a “La giovine Italia (Liceo classico F. Maurolico” – Messina) Premio Scuola Sannio a “Aqua” (Liceo Artistico Statale – Benevento), “Odissea nello spasso” (Liceo Classico “P.Giannone” – Benevento), “La quiescenza del 15” (Liceo Scientifico “G. Rummo” Benevento) e al corto fuori concorso “The house of friendship among the people, Utopia? “ (I.I.S. Telesi@ – Telese Terme – Bn).

Nell’ultimo giorno di Aspettando è stato proiettato il trailer del film “Le ombre del tempo” regia di Gaetano Panella prodotto dall’I.I.S Telesi@- Guardia Sanframondi- Bn che sarà selezionato nella sezione Lungometraggi. Il premio miglior cortometraggio straniero è stato conferito a “Mokhtar” (Montreal – Canada), cortometraggio di grande interesse socio-culturale. Tutti i cortometraggi in concorso affrontano tematiche di grande attualità come quella dei tagli alla Scuola Pubblica e alla Cultura , della diversità , dell’intercultura e manifestano l’ esigenzadi riscoprire i valori autentici che caratterizzano la storia del nostro Paese e il coraggio dei giovani di “ risorgere” contro lo strapotere di programmi televisivi che mortificano l’intelligenza e abituano alla quiescenza del libero pensiero. Il cortometraggio- afferma la Presidente dell’Associazione Libero Teatro, organizzatrice di ArTelesia Festival – per le sue caratteristiche di rapida diffusione e facile fruizione , si rivela sempre più uno strumento incisivo ed efficace di testimonianza e spesso di denuncia, delle complesse problematiche presenti nel mondo della scuola e nella società . Gli incontri nelle scuole e le altre iniziative promosse dall’ ArTelesia Festival , volti a diffondere la cultura cinematografica, sono stati utilissimi per permettere a molti giurati di valutare in modo più consapevole e con maggiori competenze i cortometraggi in concorso. Nella finale dal 2 al 4 agosto, durante la quale verranno premiati i vincitori di tutte le sezioni, agli studenti sarà offerta un’ occasione di incontro e di confronto con registi professionisti e, attraverso gli stage formativi , l’opportunità di acquisire conoscenze tecniche sull’arte cinematografica.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.