Alta capacità Napoli – Bari. Nuove prospettive per il tracciato di Telese Terme

0

Antonio Giaquinto ( Ufficio stampa del comune di Telese Terme) Comunicato stampa n.37/2012.   Oggetto: Alta capacità Napoli – Bari. Nuove prospettive per il tracciato di Telese Terme.Nella giornata di ieri sono arrivate buone notizie per il Comune di Telese Terme.

Si può dire scongiurata l’ipotesi progettuale dell’Alta Capacità Napoli-Bari che nel protocollo approvato tra Regione Campania, i Ministeri interessati e R.F.I. prevede il tracciato ferroviario sulla pian di Telese per proseguire e innestarsi sul tratto che oggi taglia il paese in due.

La realizzazione di tale ipotesi progettuale avrebbe massacrato il territorio, mortificandone in maniera irreversibile ogni idea di possibile sviluppo per la cittadina termale.

Il risultato raggiunto della rivisitazione del suddetto progetto è stato frutto di un intenso lavoro del Sindaco Pasquale Carofano e dell’Assessore ai Lavori Pubblici Giovanni Liverini, i quali da oltre un anno stanno seguendo la vicenda.

I due amministratori attraverso numerosi incontri con i dirigenti R.F.I. e della Regione Campania hanno dovuto rincorrere un iter amministrativo già avviato da anni per poterlo rimettere in discussione e far valere le buone ragioni del territorio telesino.

Decisivo tuttavia è stato l’interessamento dell’on.Costantino Boffa e del consigliere regionale on. Umberto Del Basso De Caro, che nella riunione del 21 marzo 2012 hanno trovato la piena disponibilità del Presidente della Regione on. Stefano Caldoro e dell’Assessore regionale on.sergio Vetrella ad assumere concreti impegni per avviare le procedure finalizzate alle opportune modifiche del protocollo, in aderenza alle istanze del Comune di Telese Terme.

E’ d’obbligo esprimere i ringraziamenti a nome dell’intera comunità all’on. Boffa, al consigliere regionale De Caro, al Presidente della Regione Caldoro e all’assessore regionale Vetrella, che hanno mostrato di avere grande sensibilità per un tema che è di rilevanza strategica non solo per Telese Terme, ma anche per l’intera valle telesina.

Si aprono quindi, oggi, prospettive interessantissime per questo territorio con la nuova ipotesi progettuale formulata di spostare il tracciato ferroviario dall’attuale sede in una nuova parte del paese, individuata oltre l’abitato di Telese Terme a ridosso del fiume Calore.

Nel prossimo futuro sarà possibile riunire due parti del paese oggi divise da un sottopasso e da un cavalcavia.

Quanto prima l’Amministrazione organizzerà un incontro pubblico per illustrare ai cittadini i dettagli del Progetto.

Telese Terme 23/05/2012

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.