Terre dei Sanniti: presentazione della guida

0

Raffaella Vitelli. Evento di presentazione della Guida Strada dei Vini e dei Prodotti Tipici 6 marzo 2012 – ore 11 Camera di  Commercio BENEVENTO – 10.000 aziende vitivinicole, circa 11.000 ettari di superficie vitata, una produzione che supera il 40% di quella  regionale, testimoniano il peso e il significato di una progettualità che ha il nome di “Strada dei vini e dei prodotti tipici Terre dei Sanniti”. La strada nasce a tutela di alcuni grandi vini locali e come strumento d’integrazione tra le diverse aziende del comparto agricolo-produttivo e ricettivo per creare un prodotto turistico evoluto in grado d’incontrare le nuove esigenze del mercato. Attualmente l’adesione di 73 aziende alla “Strada dei vini e dei prodotti tipici Terre dei Sanniti” dà concretezza alle ipotesi progettuali e fiducia alla politica di network che trova nella pubblicazione della guida un valido strumento operativo.

Riunire le aziende e veicolarne i servizi e le risorse, attraverso un prodotto editoriale fruibile e completo è un’azione fondamentale per costruire un sistema informativo e turistico efficace e adeguato. Arrivare su un territorio significa, innanzitutto, scegliere una direzione e dotarsi di tutte quelle informazioni indispensabili per effettuare il viaggio: cosa vedere, dove mangiare e dove dormire; scegliere il nostro territorio per le vigne e la bellezza del paesaggio e per l’eccellente produzione vitivinicola non garantisce il decollo turistico dell’area, che passa soprattutto attraverso la cooperazione tra gli operatori in grado condividere un percorso comune di sviluppo. La presentazione della prima guida della “Strada dei vini e dei prodotti tipici Terre dei Sanniti” diventa un’affermazione chiara della vocazione della Strada che come si legge nell’introduzione di Antonio Ciabrelli, presidente dell’associazione, “La strada vuole rappresentare una grande occasione di civiltà territoriale, una forma d’interpretazione, valorizzazione e promozione della provincia nella sua complessità”.

L’evento in programma per martedì 6 marzo alle 11 presso la Camera di Commercio è organizzato dal Gal Titerno e condotto dal giornalista enogastronomico Luciano Pignataro che ha curato anche i testi della guida. Interverranno all’incontro il presidente della CCIAA sannita Gennaro Masiello, il presidente della Strada dei Vini e dei Prodotti Tipici Terre dei Sanniti Antonio Ciabrelli, il presidente del Gal Titerno Aurelio Grasso e Vito Amendolara, attualmente consigliere economico del presidente Caldoro, che conferma il ruolo attivo delle strade affermando che “Le strade sono uno strumento straordinario, un contenitore attraverso il quale si promuove non solo il vino, ma l’intero territorio. La capacità di mettere insieme diverse imprese (settore agricolo, ristorativo-ricettivo, culturale…) è la rappresentazione di quanto il territorio può dare e il vino diventa cosi un settore trainante. “La guida della Strada dei vini e dei prodotti Terre dei Sanniti” è un punto d’arrivo, ma soprattutto un punto di partenza per una buona promozione dell’intero territorio campano…”.

Coordinamento e segreteria

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.