Luce e colore accolgono i produttori al Vinitaly 2012

0

Ivana Limata. Color vinaccia e molta luce sono queste le caratteristiche dell’area sannita del Padiglione Campania al Vinitaly che stamattina ha aperto i battenti trovando puntuali i vignaioli del Taburno pronti ed entusiasti di far conoscere il loro prodotti, forti quest’anno del riconoscimento docg per l’Aglianico del Taburno.

Riconoscibili dal marchio sullo stand con codice QR che riporta al loro blog le cantine partecipanti, ognuna nella sua identità, sono sempre più unite nell’intenzione di promuovere il vitigno autoctono del Sannio che nell’area pedemontana ottiene i risultati più  interessanti.

Giovani pieni di aspettative, contadini con i piedi ben saldi nella terra, donne dinamiche ed efficienti le diverse anime di un solo gruppo che rappresenta una realtà economica, sociale e culturale molto importante del territorio e della provincia cui appartengono e che con orgoglio intendono valorizzare.

Il programma di Verona infatti, prevede oltre al lavoro di stand con pubblico e operatori, la degustazione guidata della prima bottiglia DOCG di Aglianico del Taburno Rosato e della Falanghina del Sannio DOC martedì a cura dell’AIS, un appuntamento dedicato proprio alla presentazione del territorio del Taburno e alla sua vocazione enoturistica possibile grazie al Wine-Tour “Andar per Vigne” e all’importante e storica manifestazione dedicata all’Aglianico che si tiene a Torrecuso, VinEstate.

ECCO CANTINA PER CANTINA DOVE TROVARE I VIGNAIOLI DEL TABURNO A VINITALY:

Pad. B – Regione Campania
1. Cantine Tora 7
2. Caputalbus 5
3. Il Poggio 17
4. La Dormiente 23
5. La Rivolta 24-25
6. Masseria Frattasi 3
7. Nifo Sarrapochiello 22
8. Ocone 13
9. Serra degli Ilici
10. Taburni Domus 4
11. Terre d’Aglianico 30
12. Torre a Oriente 34
13. Torre dei Chiusi 12
14. Torre del Pagus 32
15. Torre Varano 33
Pad. 7
16. Cantina del Taburno stand C5
17. Fontanavecchia stand H1
Pad. 6
La Fortezza stand E1

GLI APPUNTAMENTI:

martedì 27 marzo

ore 10.30 Sala Fiano Unioncamere Campania – DEGUSTAZIONE Aglianico del Taburno Rosato DOCG e Falanghina del Sannio DOC (prenotazioni ufficiostampa@samnium.eu – 329.7333423). Presidente nazionale dell’Associazione Italiana Sommelier Antonello Maietta, regionale Nicoletta Gargiulo ed il curatore della guida ‘Slow Wine’, Fabio Giavedoni.

ore 13.00 spazio di Piazza Santa Sofia presentazione del WineTour ‘Andar per vigne’ promosso dall’Associazione Aglianico del Taburno.

ore 15.00 presentazione di  ‘VinEstate’, la rassegna dedicata all’Aglianico che si svolge a Torrecuso;

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.