Earth Hour a Benevento e Provincia

0

Maria Masone. Venerdi 30 e sabato 31 marzo 2012, Earth Hour, l’Ora della Terra, è il più grande evento globale che riunisce cittadini, Istituzioni e scuole di 135 Paesi e oltre 5200 città in tutto il mondo nella lotta ai cambiamenti climatici, il semplice gesto di spegnere una luce, un edificio, un monumento o un’intera città simboleggia la volontà di sentirsi uniti in una sfida in cui contano le azioni di ognuno, la consapevolezza di essere protagonisti delle soluzioni al riscaldamento globale.

L’iniziativa si inserisce tra due appuntamenti mondiali di grande rilievo. Appena conclusa la COP 17 di Durban sui cambiamenti climatici, il mondo si avvia verso la Conferenza mondialeRIO+20, a vent’anni dal grande Summit della Terra tenutosi a Rio de Janeiro e dalla firma delle Convenzioni quadro sui cambiamenti climatici, sulla tutela della biodiversità e sulla lotta alla desertificazione, per identificare una nuova governance per la sostenibilità e gli elementi fondamentali per attuare la Green Economy.

Per l’edizione 2012 il WWF Sannio ha colto l’invito dell’evento internazionale ad “andare oltre” l’ora di spegnimento delle luci e a impegnarsi con azioni concrete, contemplando una prospettiva più ampia, dai cambiamenti climatici alle problematiche della sostenibilità, chiedendo ai Comuni beneventani di aderire non solo allo spegnimento simbolico ma anche di partecipare al “City Challenge”, un concorso internazionale delle buone pratiche elaborate dalle città per rispondere alle necessità quotidiane dei cittadini (edifici, trasporti,energia) in un futuro rinnovabile, e a un incontro pubblico “Reinventare le città”, in cui i Rappresentanti delle Istituzioni sannite potranno raccontare e confrontarsi sulle azioni e progetti realizzati o da realizzare per attuare le politiche territoriali a favore della sostenibilità.

Questa iniziativa può rappresentare una vetrina importante per raccontare insieme al WWF a livello nazionale e internazionale l’impegno della nostra Provincia nella lotta ai cambiamenti climatici e, nel contempo, unirsi a tante altre Amministrazioni in tutto il mondo, lanciando un segnale ai Governi e alle forze politiche nazionali che non hanno ancora impostato, né realizzato un’efficace azione di contrasto.

Di seguito il programma :

Venerdi 30 marzo 2012 ore 17 – Rocca dei Rettori di Benevento

Reinventare le città – Incontro Pubblico delle Amministrazioni sannite

con il patrocinio della Provincia di Benevento

 Sabato 31 marzo dalle ore 20.30 alle 21.30

Spegnimento della luce di luoghi simbolo:

Arco di Traiano a Benevento, Fontane in Piazza Risorgimento e in Piazza Ludovico Bocchini San Giorgio del SannioChiesa della S.S Annunziata ad Airola,  Palazzo del Genio aCerreto SannitaMuseo dell’Orologio e minima illuminazione del Centro Storico San Marco dei CavotiPiazza Principessa di Piemonte a CautanoPiazza Roma a MelizzanoPalazzo Comunale e Piazza Municipio a Campoli del Monte TaburnoPiazza Garibaldi a CastelpotoTorre di Montefalcone a San NazzaroPiazza IV Novembre a SassinoroVilla Comunale a Ginestra degli Schiavoni.

Inoltre hanno aderito a Earth Hour i Comuni di Telese Terme, Apice, Sant’Angelo a Cupolo, San Salvatore Telesino, San Nicola Manfredi, Pietrelcina, San Giorgio la Molara, Vitulano, Pago Veiano, Pannarano, San Martino Sannita, Fragneto l’Abate, Campolattaro.

All’incontro del 30 marzo ci auguriamo la partecipazione della cittadinanza e di tutte le altre Amministrazioni che non hanno ancora avuto modo di confermare la loro presenza.

Spegni le luci per un’ora il 31 marzo  dalla 20.30 alle 21.30  e accendi la speranza per un futuro migliore. 

Maria Masone – Presidente WWF Sannio

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.