Cerreto: progetto FRIDA

0

Agostina Posillico. (Addetto Stampa Comune di Cerreto Sannita).  Si è dato inizio al nuovo Servizio d’Ambito, il progetto “FRIDA” Spazio Ascolto Donna. E’ un servizio operativo nell’Ambito Sociale b3, con sede presso il Comune capofila, Cerreto Sannita.

Lo spazio d’ascolto è gestito dalla Cooperativa Sociale EVA da tempo impegnata nella realizzazione di interventi e servizi per la prevenzione ed il contrasto della violenza di genere e che privilegia interventi di diffusione culturale e sensibilizzazione parallelamente ad azioni in grado di promuovere concretamente empowerment e reinserimento sociale e lavorativo. Aderisce alla Rete Nazionale Antiviolenza Arianna, promossa dal Dipartimento delle Pari Opportunità, come referente del numero nazionale 1522 per la provincia di Caserta.

Lo Spazio di ascolto denominato “Frida” è il primo servizio di intervento per il contrasto alla violenza di genere nella provincia di Benevento e vedrà coinvolti operatori del territorio alcuni già impegnati anche nell’attività dei Centri antiviolenza-Case per donne maltrattate di Maddaloni (Centro “Eva”) e di S. Maria Capua Vetere (Centro “Aradia”).

“Frida” oltre a presentarsi come un servizio di intervento attraverso l’ascolto, il sostegno e l’avvio di percorsi di fuoriuscita dalla violenza, intende promuovere anche una nuova cultura, con azioni ed eventi in sinergia con le realtà locali. Ogni martedì e giovedì, dalle ore 15.00 alle 18.00, presso il Palazzo Comunale in Corso Umberto I sarà disponibile lo spazio ascolto per accogliere e sostenere donne vittime di maltrattamenti e abuso.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.