Anche Capasso interviene sulla protesta dei lavoratori ex Consorzi rifiuti

1

Gennaro Capasso. “Quando dei lavoratori arrivano a forme di contestazioni come quelle viste nel consiglio provinciale di ieri e l’unica cosa che sa fare la maggioranza di centro sinistra è prendersela con chi legittimamente ha prodotto una interpellanza su fatti che da tempo riguardano la nostra provincia, vuol dire che siamo in presenza di un preoccupante stato confusionale di chi regge al momento le sorti del nostro Sannio.

E’ da anni che il comparto dei rifiuti nella Provincia di Benevento non viene affrontato in maniera organica e le singole azioni messe in campo appaiono frutto di improvvisazione.

Serenamente la maggioranza prenda atto che la politica attuata sino ad oggi non ha portato i risultati auspicati e, pertanto, va radicalmente cambiata.

Con il reale contributo di tutti si definisca nel breve termine un piano emergenziale per avviare a risoluzione il problema dei lavoratori dei consorzi e nel contempo si elabori un nuovo programma di lavoro per la questione generale che renda i comuni fattivamente partecipi del processo decisionale. Appare quanto mai necessario, inoltre, fare chiarezza sulle attività poste in essere dai commissari liquidatori e, soprattutto, sui “confini” dei loro mandati.

Il problema non può essere purtroppo rinviato su altri lidi. Va risolto nel Sannio.”

1 commento

  1. Quando la persona che fa politica ha atteggiamenti di coerenza e di grande umanità e solidarietà, allora scopri comportamenti che ti aspetteresti a “sinistra” , luogo ideologico al quale da sempre e per sempre, tra l’altro, appartengo! Grazie Gennaro. Lia Buono

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.