Un singolare modo per gridare il proprio amore

0

Giuseppe Sangiovanni.  Un megaposter 6×3 per dire ti amo alla donna del cuore. C’è chi pensa ad un lucchetto alla Moccia e chi con fantasia non bada a spese per urlare il proprio amore. In provincia di Caserta la grande passione per la dolce metà è stata resa pubblica con un megamanifesto 6 metri per 3, affisso su un grande cartellone pubblicitario della statale che da Capua conduce a Castelvolturno. Fidanzamento, matrimonio o relazione in crisi, tra “Ciop” e la sua amata “Cip” , celebrato/a pubblicamente su un maxiposter color rosa con sette cuori, uno grande e gli altri ad indicare una strada tutta ancora da percorrere. «T’amo senza sapere come, nè quando nè da dove, t’amo direttamente senza problemi nè orgoglio, così ti amo perchè non so amare altrimenti. Firmato: Il tuo Ciop».

È questo il messaggio stile «Stranamore» stampato sul megapannello pubblicitario. Poche le certezze: il destinatario è della provincia di Caserta. Ciop, l’autore, ha scelto un modo dolce, caro in tutti i sensi, considerati i costi per mettere in piedi tutta l’operazione, che comporta anche il pagamento di tasse d’affissione. Tanti gli interrogativi: Un semplice messaggio di auguri per San Valentino? Una richiesta di perdono? I due stanno ancora insieme o il poster è il tentativo per riallacciare la storia? È un amore regolare o contrastato ? Chissà se Cip e Ciop torneranno a “tubare”. E vissero tutti felici e contenti? Cip & Ciop sono due personaggi immaginari dei cartoni animati, creati dalla The Walt Disney Company e raffigurati come due scoiattoli striati. Cip è la “mente” del duo, prende sempre l’iniziativa ed è l’ideatore dei piani; Ciop è invece pigro e imbranato, con un’indole più ingenua e bonaria. I due scoiattoli abitano all’interno di un albero cavo alla periferia di Paperopoli. I protagonisti di questa storia d’amore abitano in provincia o Caserta city? Nessun indizio utile sul megamanifesto per scoprire la residenza dei due innamorati!

Giuseppe Sangiovanni

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.