Telese Terme: Banco delle Opere di Carità

0

Settore politiche sociali Comune di Telese Terme.  Comunicato stampa n.04/2012 . Oggetto: Banco delle Opere di Carità . La crisi economica che ha colpito duramente le popolazioni di tutto il mondo e che, anche in Italia, si sta manifestando in una forma particolarmente acuta, ha determinato grosse difficoltà anche nella soddisfazione dei bisogni primari.

Nell’ottica di interventi concreti cui la politica è chiamata a rispondere in maniera efficace e tempestiva, l’Amministrazione Comunale di Telese Terme ha sottoscritto una convenzione con il Banco delle Opere di Carità, associazione a carattere nazionale che raccoglie prodotti alimentari da ridistribuire, grazie agli Enti convenzionati, a famiglie che versano in situazioni di particolare e accertata difficoltà.

L’accordo originario prevedeva che a beneficiare di questa distribuzione di beni di prima necessità, una volta al mese per il periodo di un anno, fossero 15 nuclei familiari per un totale di 60 persone.

L’ufficio socio-assistenziale del Comune ha stilato una graduatoria formata da 27 nuclei familiari per un totale di 84 persone. Grazie ad una ulteriore intesa con il Presidente del Banco delle Opere di Carità, prof. Luigi Tamburro, è stato possibile centrare l’obiettivo di assicurare la distribuzione mensile di generi alimentari a tutte le famiglie inserite in graduatoria dopo attenta verifica dei requisiti richiesti.

Il secondo step è stato l’effettuazione della prima distribuzione mensile dei prodotti raccolti.

Si è data, dunque, piena attuazione al progetto di aiutare in modo concreto quei nuclei familiari che hanno difficoltà anche nel comprare prodotti per l’alimentazione quotidiana.

Nel pieno rispetto della privacy delle persone il Consigliere delegato alle Politiche Sociali Gianluca Serafini, coadiuvato dagli assistenti del Comune, ha accolto le famiglie aventi diritto, che hanno potuto così ritirare una quantità di prodotti tale da poter soddisfare il fabbisogno mensile familiare.

“Ringrazio il Sindaco Pasquale Carofano – ha dichiarato il Consigliere delegato Serafini – che ha creduto fermamente in questa iniziativa, il Presidente del Banco delle Opere di Carità Luigi Tamburo, che ci ha permesso di accogliere tutte le domande pervenute e gli assistenti sociali Anna Covelli e Alessio Ruggiero per l’attento lavoro svolto. L’’idea di stipulare questa convenzione nasce in un momento di crisi economica mondiale che gli Enti Locali, per quanto possibile, sono chiamati a fronteggiare in maniera decisa, attraverso un nuovo modello di politiche sociali che possa consentire ai ceti meno abbienti di soddisfare bisogni primari che addirittura, fino a poco tempo fa, non erano nemmeno in discussione. L’Amministrazione Comunale di Telese Terme sta proseguendo con decisione lungo questo cammino”.

Telese Terme 01/02/2012

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.