Crollano gli alberi in Benevento

0

Luigi La Monaca.  Le previsioni del tempo avevano preannunziato le forti nevicate che hanno colpito il Sannio e la città capoluogo, ma siamo sicuri, che nessuno avrebbe mai immaginato una nevicata di tali proporzioni. L’ultima nevicata simile nel Sannio risale al lontano 1985 ma, decisamente, di proporzioni inferiori. Il traffico in città, nonostante la copiosa nevicata, è stato, tutto sommato, abbastanza agevole almeno nelle principali arterie. Immediato l’intervento degli spazzaneve e degli spalatori del Comune di Benevento, circa 100 persone si sono mobilitate per rendere fruibili le strade e i marciapiedi cittadini. Il problema maggiore è venuto dal crollo degli alberi, infatti, molti sono stati i pini che non hanno resistito al peso della neve. Indubbiamente una potatura preventiva e un divieto di sosta per le auto sotto le piante sarebbero stati opportuni ma, la perfezione è difficile da raggiungere. Al Viale degli Atlantici, alle 5 del mattino, alcuni pini hanno ceduto e sono piombati su alcune auto in sosta e hanno ostruito il transito. Immediato l’intervento degli operai del Comune che, in breve tempo hanno ripristinato la viabilità ordinaria.

Ci fa piacere sottolineare che, i pini in Via del Sole, “minacciati” di taglio dalla Provincia di Benevento, hanno resistito brillantemente al peso della neve, Ekcoclub International, si augura che resistano anche alle intenzioni dell’Ente delle Rocca.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.