Limatola: sottoscrizione per il ripristino dell’Ufficio postale

0

di Pietre Di Lorenzo. I cittadini lanciano un sottoscrizione pubblica per il ripristino della efficienza funzionale dell’Ufficio Postale di Limatola. Da oltre un mese la consegna della posta avviene con notevole ritardo, causando immaginabili disagi ai cittadini ed alle imprese di Limatola. Tale situazione si è aggiunta alla cronica inefficienza dello sportello postale, più volte oggetto di contestazione da parte dei limatolesi che, spesso sono costretti ad andare nei vicini centri di Amorosi, Dugenta, Caiazzo, Castelmorrone o Squille per pagare una bolletta o spedire una raccomandata. Eppure nel sito internet di Poste Italiane c’è scritto che è “un’azienda al servizio dei cittadini che rappresenta un motore di sviluppo per l’intero Paese” ma a Limatola si vede che è tutta un’altra storia.

Raccontano che il postino si sarebbe infortunato e da oltre un mese non si riesce a trovare un sostituto. Eppure Poste Italiane (è scritto sempre nel sito) ha 14 mila uffici postali ed un organico di 150 mila dipendenti! Per fronteggiare questa ennesima umiliazione i cittadini lanciano una pubblica sottoscrizione che può essere firmata anche on line oppure presso l’azienda Eurogronde srl, Via Provinciale loc. Campitello.Tel. 0823481116. I limatolesi si appellano a Poste Italiane, Sindaco di Limatola, Prefetto e rappresentanti istituzionali della provincia sannita per chiedere che venga posta la parola “fine” a queste umiliazioni.

Ing. Pietro Di Lorenzo Imprenditore

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.