La provincia di Benevento partecipa al Forum dei Beni comuni

0

di Antonio De Lucia. Comunicato Stampa n. 3292 del 29 gennaio 2012. La Provincia di Benevento ha partecipato con l’assessore all’ambiente Gianluca Aceto al Forum dei Beni comuni, organizzato dal Comune di Napoli.

L’assessore Aceto ha portato. nel corso dei lavori, l’adesione dell’Amministrazione presieduta da Aniello Cimitile e l’impegno a contribuire ad un rinnovato esercizio del diritto di cittadinanza e di partecipazione democratica alla vita pubblica nelle quattro macrotematiche oggetto di dibattito a Napoli: economia territoriale; beni e servizi pubblici, politiche del welfare e del lavoro ed infine ambiente e modelli urbani.

L’incontro, ha detto Aceto, è stato contrassegnato dallo sforzo degli enti locali territoriali, dei Sindacati, delle Associazioni, dei movimenti per una riaffermare il valore del bene pubblico e della cosa pubblica e per individuare le linee programmatiche di una lotta alla privatizzazione esasperata dei servizi che il Governo Monti vuole reintrodurre nel Paese.

Secondo Aceto, la riunione nel capoluogo partenopeo è stato il primo passo di un percorso da parte di un movimento di opinione pubblico, complesso dal punto di vista politico perché composto da più attori con più anime, ma fermo nella riappropriazione dei beni comuni e nello sviluppo di una democrazia partecipativa. L’assessore provinciale sannita, che ha partecipato in particolare al workshop sull’ambiente, ha voluto riaffermare la validità dell’amplissimo consenso di opinione pubblica registratosi nell’occasione dell’ultima tornata referendaria sui temi dell’energia nucleare e sulla non privatizzazione dell’acqua. “Occorre ora – ha detto Aceto – contribuire a dare pratica conseguenza a quel chiarissimo messaggio lanciato nella scorsa primavera dai cittadini alla classe politica”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.