Presso il ‘Carafa-Giustiniani’ i seminari Ocse-Pisa

0

di Ada Gagliardi. Anche quest’anno l’Istituto cerretese, diretto da Bernarda De Girolamo, consolida la positiva tradizione che fin dal 2008 lo ha designato ad ospitare i Seminari OCSE-PISA per dirigenti e docenti della provincia di Benevento.

Nell’ambito della Programmazione dei Fondi Strutturali europei 2007/13 – Programmi Operativi Nazionali “Competenze per lo Sviluppo” e “Interventi di formazione sulla valutazione nei processi di apprendimento”: Piano nazionale di informazione e sensibilizzazione sull’indagine OCSE- PISA e altre ricerche nazionali e internazionali, continua l’organizzazione dei Seminari di formazione rivolti alle quattro Regioni italiane dell’Obiettivo Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia). Nel Quadro Strategico Nazionale il servizio scolastico è considerato tra quelli pubblici essenziali , in quanto il settore dell’istruzione e della formazione è posto con grande rilievo al centro delle politiche di sviluppo delle suddette aree territoriali. Sono stati definiti, pertanto, alcuni indicatori differenziati per tipologia di servizio. L’obiettivo generale è “Elevare le competenze degli studenti e la capacità è di apprendimento della popolazione”. Il Programma Operativo nazionale -ricordiamo- fin dai mesi di novembre e dicembre 2008 ha coinvolto 14.000 docenti di Italiano, Matematica , Scienze e Dirigenti scolastici del Biennio della scuola secondaria di secondo grado , da maggio 2009 i Dirigenti della scuola secondaria di primo grado ed è proseguito nei successivi anni scolastici.

I Seminari del 2011, riferiti all’azione 2 del Piano, rivolta a docenti della scuola secondaria delle regioni dell’Obiettivo Convergenza, si sono svolti il 28 e 29 novembre, proseguiranno il 5 e il 6 dicembre per concludersi con i Seminari di approfondimento-cosiddetti “di ritorno”- a febbraio 2012. Questa fase del Piano è specificamente finalizzata ad affrontare in maniera consapevole le prove previste nel mese di aprile 2012, dall’indagine internazionale OCSE-PISA, sulle competenze in Italiano, Matematica e Scienze dei ragazzi di quindici anni.

Ogni intervento, rivolto a un gruppo di 150 -docenti, dirigenti e referenti per la valutazione- prevede un primo Seminario informativo/formativo della durata di un giorno e mezzo con: attività in plenaria, attività laboratoriali disciplinari rivolte ai docenti dei tre ambiti, attività laboratoriali su analisi dei risultati delle singole scuole.

I Seminari di “ritorno” di approfondimento, della durata di un giorno, riguarderanno anche analisi di prove e riflessioni sull’Area dei linguaggi e quella matematico-scientifica.  I Relatori designati dal MIUR sono: Floriana Baldanza, Sylviane Beltrame, Giulia Forni, Salvatore Montesano, Mariateresa Sarpi, Franco Tornaghi, Rosa Laura Ancona.

La scelta ancora una volta dell’Istituto cerretese quale sede dei lavori è un riconoscimento che fa onore agli operatori scolastici, elogia le strutture logistiche e l’impianto tecnologico, attesta la positiva ricaduta delle numerose attività e delle iniziative para ed extrascolastiche poste in essere dalla scuola, fra le quali va ricordata, recentissima, la Mostra dei manufatti dell’Istituto d’Arte allestita nella sede del Parlamento Europeo a Bruxelles .

Ada Gagliardi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.