Presentazione corso di formazione volontari Protezione Civile a Telese

0

Ufficio di segreteria del sindaco Pasquale Carofano. Comunicato stampa n.68/2011. Oggetto:Convegno e presentazione corso di formazione volontari Protezione Civile. Una sala dei Goccioloni gremita ha salutato sabato mattina 3 dicembre, la presentazione del Corso per aspiranti volontari della Protezione Civile che si terrà a Telese Terme grazie al Protocollo d’Intesa sottoscritto dal Comune di Telese Terme e dal Gruppo Volontari della Protezione Civile di Benevento.

L’incontro è stato una importante occasione per informare e veicolare l’avvio del Corso, ma al tempo stesso anche per informare i presenti, offrendo preziosi spunti di riflessione sull’attività della Protezione Civile e sul ruolo importante che viene richiesto a tutti i cittadini in caso di emergenze.

Presenti in sala oltre agli Amministratori telesini, gli aspiranti volontari e una delegazione dell’Istituto di Istruzione Superiore Telesi@.

Nel suo intervento introduttivo l’Assessore Comunale alla Protezione Civile ing. Carmine Covelli ha ripercorso le tappe di avvicinamento all’avvio dei corsi, ha rimarcato con soddisfazione che gli aspiranti volontari sono già 40 e si è augurato che il numero possa crescere sempre di più, per porre, infine, l’accento sul ruolo che tutti i cittadini sono chiamati a svolgere in caso di emergenze, come del resto ha ampiamente dimostrato la popolazione di Genova nelle settimane scorse con l’alluvione che ha devastato la città.

Il Presidente del Gruppo Volontari della Protezione Civile di Benevento Aniello Petito ha portato la testimonianza del loro intervento in Abruzzo, a Genova e in altri posti dove si è reso necessario il tempestivo intervento della Protezione Civile, sottolineando come sia fondamentale operare e con le necessarie competenze soprattutto nelle prime ore dal verificarsi della emergenza. Il Presidente ha poi illustrato le modalità con le quali si svolgerà il corso di formazione degli aspiranti volontari. Con lezioni frontali e azioni sul campo, per poi ringraziare l’Amministrazione Comunale di Telese Terme per la disponibilità e la sensibilità mostrate.

Presente anche il Presidente dell’Associazione Ideal-mente Amina Ingaldi che ha illustrato il significato del Progetto “Never Alone” che affianca la Protezione Civile nella diffusione della cultura del volontariato, del valore della solidarietà e del coinvolgimento della popolazione nella gestione di eventuali emergenze.

La discussione è stata arricchita dal supporto tecnico offerto dal prof. Luca Cozzolino, docente dell’Università di Napoli, che, avvalendosi di slides, ha stimolato la riflessione sulla gestione delle emergenze, ponendo in primo piano anche i rischi derivanti dall’attività dell’uomo e non solo dovuti a fenomeni naturali. Pertanto ha incentrato il suo intervento soprattutto sui rischi derivanti contaminazioni intenzionali di reti idriche e rotture di dighe, spiegando efficacemente sia come si possono causare tali rischi, sia come reagire. Ha quindi lanciato il suo appello perché non siano tagliati fondi alla ricerca.

Le conclusioni sono state affidate al Sindaco Pasquale Carofano che ha salutato con soddisfazione la costituzione di un Gruppo Volontari di Protezione Civile anche a Telese Terme che possa supportare, in caso di emergenza, la macchina comunale. Lo stato di allerta per rischio idrogeologico nella nostra penisola è altissimo e può interessare anche il nostro territorio. Pertanto assume un ruolo importante l’istituzione di un gruppo di persone formate sul campo in grado di compiere azioni di monitoraggio, prevenzione e intervento.

Il Corso inizierà nei prossimi giorni. L’Assessore Carmine Covelli ha infine illustrato tre possibili loghi del Gruppo di Telese Terme, lanciando un concorso di idee che consenta a tutti i cittadini di esprimere la loro opinione e compiere la scelta definitiva. Saranno successivamente illustrati i modi per esprimere tali preferenze.

Telese Terme 05/12/2011

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.