Natale in Musica… attività della Direzione didattica di Guardia

0

di Teresa Piazza. Interessante il cartello delle attività natalizie proposte dalla Direzione Didattica di Guardia Sanframondi con la sua Dirigente, Prof.ssa Silvana Santagata, le insegnanti e gli alunni. Il primo appuntamento è stato quello della Celebrazione Eucaristica presieduta da S. E. Mons. Michele De Rosa, vescovo della Diocesi di Cerreto Sannita, nella sala mensa della scuola primaria. Questo evento del Progetto Precetti, egregiamente coordinato dalla docente Teresa Piazza, è diventato un appuntamento fisso, una consuetudine che è atteso con gioia da tutti, bambini, personale scolastico e famiglie e notevole è l’impegno e la dedizione profusi da ognuno per la preparazione di essa; i canti, accompagnati dalla prof.ssa Maria Bello, non sono eseguiti da un coro scelto e selezionato, ma da tutti, perché tutti vogliono vivere pienamente questo momento.

Quest’anno c’è stato un elemento di novità, una sorpresa che fa bene alla scuola, ai suoi piccoli utenti con le loro famiglie e a tutti i suoi operatori. Nell’ambito del Progetto Continuità si è resa possibile una collaborazione con la locale Scuola Secondaria di I grado e il plauso va al Dirigente dell’I.C., Prof. Antonio Giordano, alla Dirigente della D.D., Prof.ssa Silvana Santagata, alla prof.ssa Olimpia D’Addona e alle referenti dei Progetti, inss. Teresa Ciaglia e Teresa Piazza. Gli allievi delle classi quinte della scuola primaria e della prima media si sono esibiti, insieme, in un ensemble di flauti diretti dal M.° Aldo D’Onofrio che con essi, sta sperimentando un metodo didattico, da lui stesso inventato e sperimentato, che porta ovviamente il suo nome: “Metodo D’Onofrio per l’apprendimento sequenziale delle strutture mentali preposte alla pratica musicale” e che ha consentito alla Direzione Didattica di Guardia S. di entrare nel Programma Nazionale “Musica 2020”, riconoscimento che nella provincia di Benevento è stato dato a sole cinque scuole. L’ultimo giorno, prima delle vacanze natalizie, sempre nella sala mensa della D.D. di Guardia S. c’è stata una bellissima rappresentazione dal titolo “Una stella racconta…” che ha coinvolto i bambini della scuola dell’infanzia e della prima primaria che hanno recitato e cantato anche in inglese, a seguire si sono esibiti i genitori nel tradizionale canto: “Tu scendi dalle stelle”, e le classi quinte che hanno cantato in inglese e ballato e si sono esibiti con i flauti in un medley di brani natalizi diretti dalla referente al Progetto Musica, ins. Patrizia Lombardi.

Nel pomeriggio, a San Lupo nel salone della Scuola, i bambini della scuola dell’infanzia e primaria hanno rappresentato “ E se Gesù bambino scioperasse?” egregiamente preparati e guidati dalle insegnanti con il contributo delle collaboratrici scolastiche. In questo ventaglio di iniziative la cosa interessante da sottolineare è la CONTINUITA’ orizzontale e verticale a 360° , la sinergia e la collaborazione che si è stabilita tra i diversi gradi di scuola e con le famiglie, con gli enti locali, con la parrocchia, la capacità dei bambini di affrontare il “pubblico” e in ultimo ma non meno importante il clima di festa che si è creato, avvolti tutti da un calore familiare e amichevole, semplice e naturale, insomma quel clima natalizio che a volte si perde nel luccichio delle vetrine e delle luminarie delle strade.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.