Libero Teatro in ‘Pietrelcina come Betlemme 2011’

0

di Lupo Tomasiello. La mattina della vigilia di Natale, mentre i giovani dell’Associazione Libero Teatro vivevano, insieme ai pazienti ricoverati presso la Fondazione Maugeri di Telese Terme, momenti di intensa commozione e calore umano, alternando giochi terapeutici ai dolcissimi accordi di un violino, su Rai 1 veniva nuovamente trasmessa la fiction “Pietrelcina come Betlemme” . Quest’anno il racconto della natività è stato affidato all’attore e regista Michele Placido, ma il format realizzato in collaborazione con Libero Teatro è rimasto invariato. Ancora una volta è Marvin Tomasiello, nei panni di San Giuseppe, accanto a Maria, l’attrice Silvia Bilotti, mentre Oscar de Angelis interpreta Erode, e Jolanda Mattiello e Claudia De Libero sono le locandiere insieme a tanti altri figuranti in diversi ruoli. “Pietrelcina come Betlemme” rappresenta una tappa rilevante nella storia di Libero Teatro, sia per la collaborazione con la Rai che per il coinvolgimento di circa settanta persone per due interi giorni nelle riprese.

Raccontare la natività come una fiaba e riviverla nelle stradine del borgo medievale , in quei luoghi dove Padre Pio immaginava il presepe, e raccontarla la mattina della vigilia , è un modo incredibilmente romantico per far rivivere al grande pubblico ogni anno, ormai da tre anni, la magia del Natale.

Dopo le festività natalizie, riprenderanno le attività del laboratorio teatrale che, accanto alla formazione , prevedono la preparazione di spettacoli articolati per gruppi di livello. Imminente anche la pubblicazione del nuovo bando di ArTelesia Festival , concorso internazionale del corto e del lungometraggio, giunto ormai alla sua V edizione . Un 2012 , dunque fecondo di percorsi culturali ed artistici dei quali la dimensione sociale resta sempre l’elemento portante.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.