Dimensionamento scolastico

0

di Lucio Rubano Illustrissimo Signor Presidente, gentile Assessore, con nota del 3 ottobre 2011, ritenevo improponibile  la proposta del Liceo Artistico Statale  di Benevento di costituire un polo artistico sannita, con sede in Benevento, presso il suddetto Liceo,   aggregando, tra gli altri, anche il Liceo Artistico di Cerreto Sannita, dipendente dall’I.T.C.G. “Carafa-Giustiniani” di Cerreto Sannita e chiedevo che  si adottassero le misure necessarie per istituire il nuovo corso denominato “sistema moda” presso la sede di San Salvatore Telesino del succitato Istituto.

Premesso e considerato ciò, accolgo con sincera soddisfazione e gratitudine la notizia che il Programma di  Dimensionamento Scolastico approvato dalla Giunta Provinciale, su proposta dell’Assessore Palmieri, accogliendo anche le indicazioni dell’Amministrazione Comunale di Cerreto Sannita, ha non solo confermato l’assetto vigente dell’I.T.C.G. “Carafa-Giustiniani”, ma ha anche recepito l’iniziativa assunta dalla dirigente del suddetto Istituto, dott.ssa De Girolamo, di istituire presso la sede di San Salvatore Telesino il nuovo indirizzo “sistema moda” articolazione “tessile, abbigliamento e moda”, predisponendone l’attivazione.

Con altrettanta soddisfazione apprendo della proposta alla Regione Campania, contenuta nel medesimo Programma, nel caso in cui preveda l’istituzione di altri Poli Formativi, di considerare l’l.T.C.G. “Carafa-Giustiniani” Polo Formativo Artistico.

Il risultato ottenuto dall’Istituto premia il lavoro svolto dalla sua dirigente, dott.ssa Bernarda De Girolamo  che, con passione e determinazione, profonde un innegabile impegno nel trovare soluzioni che implementino e qualifichino l’offerta formativa del “Carafa-Giustiniani” ma è altrettanto innegabile che senza la sensibilità Sua, Signor Presidente,  e dell’Assessore Palmieri, non potremmo oggi salutare con soddisfazione un provvedimento che giova a tutto questo territorio.

Nel rinnovare, dunque, i sensi della mia soddisfazione e della mia gratitudine, annuncio tutto il mio personale impegno ad esercitare ogni forma di pressione istituzionale affinchè la Regione Campania, cui è stato inviato il Programma di Dimensionamento Scolastico per le determinazioni di sua competenza, possa confermare tutte le indicazioni in esso contenute.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.